Saldi estivi 2020 al via: consigli e segreti per fare shopping e risparmiare

Alcune dritte per fare acquisti durante i saldi e risparmiare denaro e tempo.

di , pubblicato il
Alcune dritte per fare acquisti durante i saldi e risparmiare denaro e tempo.

Sono iniziati i saldi estivi in alcune regioni mentre la data del 1 agosto è quella ufficiale. Gli sconti quest’anno inizieranno con un mese di ritardo a causa del coronavirus e per aiutare i commercianti a vendere a prezzo pieno per un periodo più lungo. Con l’inizio degli sconti, ecco allora dei consigli per fare shopping senza spendere troppi soldi e risparmiare. 

Evitare le spese vendetta 

Il primo segreto per fare acquisti senza spendere una fortuna è quello di evitare il cosiddetto fenomeno revenge spending ossia fare spese esagerate per vendicarsi del troppo tempo trascorso in casa e dell’impossibilità di acquistare capi di abbigliamento durante il periodo di clausura. Questo fenomeno potrebbe essere pericoloso per il portafogli, ecco perché gli esperti consigliano di fare acquisti moderati e di non spendere più del dovuto. 

Un buon modo per evitare un salasso quando si fanno acquisti online è tenere una sorta di quaderno in cui si annotano le spese fisse. Il sistema, chiamato Kakebo, aiuta a risparmiare fino al 30%. 

Un altro modo per fare acquisti intelligenti e risparmiare è quello di considerare una sorta di finestra temporale in cui fare shopping. I saldi durano oltre un mese, i primi giorni i prezzi possono essere ancora un pò alti mentre aspettando la seconda o terza settimana si possono trovare occasioni ancora più interessanti. 

Fissare gli obiettivi

Importante è anche fissare un obiettivo ossia annotare già da prima dei saldi quali sono gli oggetti che si vogliono acquistare e il relativo prezzo. In questo modo sarà più facile vedere se effettivamente lo sconto è consistente oppure no. Non di rado, infatti, capita che ad alcuni capi vengano applicati finti sconti; il prezzo viene alzato prima dei saldi e poi ribassato successivamente dando l’impressione che ci sia effettivamente uno sconto ma questo non è vero.

Il modo migliore per evitare tutto ciò, è segnare i prezzi originali e verificare che lo sconto è vero. 

Infine, per risparmiare è necessario anche stimare il risparmio effettivo che si può raggiungere nel corso del tempo e soprattutto capire se un determinato acquisto può essere o meno necessario. Evitare acquisti superflui, infatti, aiuta a scegliere al meglio ciò che davvero serve e non buttare soldi inutilmente. 

Leggi anche: Saldi estivi 2020: sconti e promozioni al via, calendario aggiornato

[email protected]

Argomenti: ,