Prestito mini BancoPosta: fino a 3000 euro senza garanzie e senza conto corrente

Miniprestito BancoPosta, il mini finanziamento per chi non ha un conto corrente.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Miniprestito BancoPosta, il mini finanziamento per chi non ha un conto corrente.

Il miniprestito Banco Posta è un piccolo prestito riservato soltanto ai titolari di Carta PostePay Evolution. Sono richiedibili 3 fasce di importo:

  • 1000 euro da restituire in 22 mesi
  • 2000 euro da restituire in 22 mesi
  • 3000 euro da restituire in 22 mesi

 

Requisiti di accesso al miniprestito

Come già anticipato il mini prestito può essere richiesto dai possessori i carta PostePay Evolution che abbiano un’età cmpresa tra i 18 e i 70 anni al momento della richiesta. Per richiedere il miniprestito basta compilare il modulo allo sportello allegando la seguente documentazione:

  • documento di identità
  • tessera sanitaria
  • documento attestante il reddito

  e per i cittadini stranieri sono richiesti anche

  • passaporto
  •  Carta di soggiorno o Permesso di soggiorno in corso di validità
  •  Documento attestante che si è residenti in Italia da almeno 12 mesi (se lavoratore dipendente) o da almeno 36 mesi (se lavoratore autonomo)
  • Documentazione attestante che si lavora da almeno 12 mesi continuativi presso lo stesso datore di lavoro

 

Erogazione e rimborso miniprestito Pose Italiane

Il miniprestito viene erogato, fino ad una somma massima di 3000 euro, sulla carta PotePay Evolution. Il rimborso avviene in rate mensile fie addebitate direttamente sulla carta PostePay Evolution o sul Conto Corrente Postale.   In caso di estinzione anticipata del miniprestito non sono previsti oneri e spese, l’estinzione anticipata del finanziamento è possibile dopo il periodo di recesso (14 giorni dalla data di erogazione) ed è possibile effettuare l’estinzione in qualsiasi Ufficio Postale abilitato al servizio senza alcuna penale.   Entro il 14° giorno dall’erogazione del prestito il cliente ha il diritto di ripensamento e può recedere dal finanziamento entro il 14° giorno successivo a quello di erogazione del prestito.   Si ricorda che il miniprestito BancoPosta è richiedibile anche da chi non è in possesso di un conto corrente bancario o potale, l’unica condizione richiesta è la titolarità della Carta PostePay Evolution.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mutui e Prestiti, Bancoposta, Carta PostePay

Leave a Reply