Bollette luce, gas ed acqua: proroga sospensione distacchi e caos dei pagamenti

Le ultime notizie in merito alla sospensione, rateizzazione e difficoltà nei pagamenti delle bollette di luce, acqua e gas.

di , pubblicato il
Le ultime notizie in merito alla sospensione, rateizzazione e difficoltà nei pagamenti delle bollette di luce, acqua e gas.

Il periodo che stiamo vivendo per emergenza Covid-19 è davvero difficile anche perché i soldi nelle tasche degli italiani iniziano a scarseggiare. Proprio per questo si continua a chiedere la sospensione del pagamento delle bollette di luce, acqua e gas.

Lo stop in realtà c’è ma soltanto per le prime zone rosse e quindi non per tutti. L’ultima novità è che vi sarà una proroga di sospensione dei distacchi delle utenze fino al 3 maggio mentre continua il caos per il pagamento delle bollette per alcune categorie di persone.

Ecco le info in merito nonché quelle sulla possibilità di richiedere la rateizzazione delle bollette.

Bollette luce, gas e acqua: la sospensione

Lo stop al pagamento delle utenze domestiche ci sarà fino al 30 aprile 2020 ma non per tutti. Gli unici a fruirne saranno gli abitanti della prima zona rossa. Parliamo di quelli di Vo’, di Terranova dei Passerini, Somaglia, Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Codogno, Castiglione D’Adda, Fombio, Male e San Fiorano.

Inoltre l’Arera ha comunicato nei giorni scorsi che la sospensione dei distacchi per morosità di acqua, luce e gas sarà prorogata fino al 3 maggio 2020 in osservanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile. Cosa significa questo? Ebbene, che gli operatori dovranno rialimentare le forniture di gas, luce ed acqua che erano state limitate/disattivate o sospese dal 10 marzo. Dovranno, quindi, riavviare la procedura di sospensione e procedere di nuovo alla sua costituzione in mora.

Si ricorda che i beneficiari del provvedimento di sospensione dei distacchi saranno coloro che hanno una bassa tensione dell’energia elettrica e quelli domestici del gas/non domestici con un consumo non superiore ai 200mila Smc all’anno.

Per quanto riguarda l’acqua, invece, la sospensione sarà soltanto per le utenze domestiche.

Bollette luce, gas e acqua: la possibilità di rateizzare

Gli operatori del servizio di Tutela, quelli Placet e del Servizio Idrico, comunica l’Associazione a Difesa dei Consumatori “Adiconsum” dovranno inserire necessariamente nel primo sollecito (qualora il cliente non paghi la bolletta o per quelle emesse nel periodo del blocco per Coronavirus) o nella comunicazione della costituzione in mora l’offerta per la quale il cliente potrà rateizzare gli importi senza dover pagare gli interessi. Questo secondo le regole dettate dall’Autorità. Per quanto concerne l’acqua, invece, secondo le regole di rateizzazione già in essere in caso di morosità.

Bollette luce, gas ed acqua: il caos e le soluzioni

In Italia c’è ancora chi paga le utenze domestiche mediante bollettino recandosi all’ufficio postale o dal tabaccaio. Costoro, però, corrono in questo modo i potenziali rischi del caso e proprio per questo il Codacons aveva chiesto lo stop immediato dei pagamenti che però non è arrivato.

La soluzione, per chi può, è quella di avvalersi di metodici automatici come la domiciliazione sulla carta di credito o bancaria. Chiedendo la bolletta in forma elettronica invece che cartacea si potrà  inoltre avere uno sconto e quindi risparmiare.

[email protected]

Argomenti: ,