Rimborsi cashback da 1650 euro: occhio alle truffe

Rimborsi cashback da 1650 euro: occhio alle truffe e come evitarle. Alcune regole per non cadere nella rete dei ladri online. Inoltre, quando arrivano i pagamenti per il super cashback? Tutto quello che c'è da sapere.

di , pubblicato il
Rimborsi cashback da 1650 euro: occhio alle truffe

Sui rimborsi cashback da 1650 euro: occhio alle truffe. Perché quando sono in arrivo pagamenti massivi da parte dello Stato italiano, ma anche di altri soggetti come l’INPS, c’è sempre qualcuno che cerca di approfittarne. Proprio per pianificare i raggiri ed i tentativi di truffa. Con l’intento di sottrarre indebitamente denaro ed anche dati sensibili.

I ladri informatici, per esempio, sfrutteranno il momento attuale, quello relativo alle comunicazioni dei vincitori del cashback, per organizzare campagne truffaldine. Per esempio, via mail ma anche attraverso gli SMS. Ragion per cui sul bonus cashback e sui rimborsi cashback c’è da tenere sempre la guardia alta. Vediamo allora alcune regole per non cadere nella rete delle potenziali truffe legate ai rimborsi cashback.

Per i rimborsi cashback da 1650 euro: occhio alle truffe e come evitarle

Come si legge nella guida completa al cashback di Stato, per i rimborsi viene disposto un bonifico da parte della Consap S.p.A. Con il pagamento che avviene sul codice IBAN. Quello indicato all’atto della registrazione al programma. O comunque fornito entro e non oltre il termine di 10 giorni. Dalla fine del periodo in corrispondenza del quale è maturato il rimborso.

Non ci sono altre modalità di rimborso cashback, ragion per cui è bene diffidare di messaggi di posta elettronica ed SMS con cui si invita a cliccare su uno o più link. Per aggiornare i propri dati o per cambiare il codice IBAN. Si tratterà sicuramente di una truffa, e quindi il messaggio si potrà cestinare senza indugi. E soprattutto senza cliccare sui link eventualmente presenti. Ed allo stesso modo senza aprire eventuali file allegati presenti.

Quando arrivano i pagamenti per il super cashback?

In particolare, per il periodo 1° gennaio del 2021 – 30 giugno del 2021, i rimborsi cashback arriveranno al legittimi beneficiari entro 60 giorni dal termine.

Mentre i pagamenti relativi al super cashback sono previsti entro il 30 novembre del 2021. Ricordiamo infine che, per il secondo semestre del corrente anno, ovverosia per il periodo 1° luglio del 2021 – 31 dicembre del 2021, il programma cashback di Stato non è attivo. In quanto è stata disposta la sospensione.

Argomenti: