Prescrizione bollo auto: quello del 2013 non va più pagato

Tranne rari casi le cartelle di pagamento di Equitalia per bollo auto non pagato del 2013 non vanno pagate.

di , pubblicato il
Tranne rari casi le cartelle di pagamento di Equitalia per bollo auto non pagato del 2013 non vanno pagate.

Come abbiamo già accennato in precedenti articoli, il pagamento del bollo auto si prescrive in 3 anni che devono essere contati a partire dall’anno dopo quello della scadenza della tassa.

Per chi, quindi, si vedrà recapitare una cartella Equitalia per il pagamento del bollo auto 2013, salvo in rari casi,  è bene ricordare che tale pagamento non è dovuto perchè caduto in prescrizione essendo trascorsi 3 poichè il computo della prescrizione parte dal 2014 e va, quindi, in prescrizione il 31 dicembre 2016.

A stabilirlo la Corte di Cassazione con la sentenza numero 23397 del 2016 con la quale conferma questa tempistica. Si ricorda, però, che la prescrizione del bollo auto può essere stata interrotta in caso di avviso di accertamento ricevuto entro il 31 dicembre 2016 senza che tale avviso sia stato impugnato dal destinatario. Se il sollecito è da parte della Regione a cui è dovuto il bollo, chiarisce sempre la Cassazione, il termine di prescrizione diviene di 10 ani: le regioni, quindi, possono notificare entro 3 anni il sollecito per il pagamento del bollo per allungare il termine di prescrizione da 3 a 10 anni.

Argomenti: ,