Pensione Quota 100 e isopensione, cosa succederà per gli aventi diritto?

Pensione Quota 100 quale modifiche apporterà delle modifiche all'isopensioni? Ci saranno delle penalizzazioni? Queste sono domande poste dai nostri lettori.

di Angelina Tortora, pubblicato il
pensione

Pensione Quota 100 e isopensione, cosa cambierà? Il quesito di un nostro lettore:

Ho 64 anni di età e 36,7 mesi  di contributi. L’azienda ___ mi ha proposto dal 1/10/2018 di andare in Isopensione con l’ art 4 legge Fornero che sulla base delle normative vigenti mi consentirà di conseguire la pensione di vecchia a decorrere dal/1/1/2022.

Tale situazione anche se penalizzante per 3 anni sarebbe accettabile ma le proposte del nuovo governo sulla quota 100 mi preoccupano non poco.

Le persone in ISOPENSIONE con la legge Fornero potrebbero essere toccati dalla quota 100?

In caso affermativo ho calcolato una perdita dell’ 8% circa e sarebbe penalizzante per le molte persone che si trovano in ISOPENSIONE con l’attuale legge. Di seguito ho riportato la lettera INPS inviata all’azienda.

In attesa di un suo cortese riscontro la saluto con cordialità.

Lettera dell’Isopensione

L’articolo 4, commi da 1 a 7-ter, della legge n. 92 del 28 giugno 2012, come novellato dall’articolo 1, comma 160 Legge 205 del 27 dicembre 2017, prevede la possibilità, nei casi di eccedenza di personale, di stipulare accordi tra datori di lavoro che impieghino mediamente più di quindici dipendenti e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello aziendale, al fine di incentivare l’esodo dei lavoratori più anziani con accompagnamento al trattamento di pensione di vecchiaia o anticipata per un periodo massimo di 7 anni anteriori al perfezionamento dei requisiti pensionistici.

La norma ha anche previsto che il datore di lavoro si impegni a corrispondere tramite INPS una prestazione di importo pari al trattamento di pensione che spetterebbe in base alle regole vigenti, ed a corrispondere all’Istituto la contribuzione fino al raggiungimento dei requisiti minimi per il pensionamento, prestando adeguata fideiussione bancaria a garanzia dei propri obblighi.

Con la presente La informiamo che potrà accedere dal 01-10-2018 (data comunicata dal suo datore di lavoro) alla prestazione di cui sopra, il cui importo lordo mensile – calcolato sulla base delle attuali informazioni presenti sul Suo conto assicurativo.

L’accesso e la percezione della suddetta prestazione è condizionato alla presentazione della relativa domanda di esodo, fermo restando il buon fine della fideiussione bancaria.

La percezione ininterrotta della prestazione e l’accredito della contribuzione correlata, alla luce della normativa vigente, Le consentirà di conseguire, con decorrenza 01-01-2022:

– la pensione di vecchiaia

Per ottenere il suddetto trattamento pensionistico è necessario che Lei presenti la relativa domanda in tempo utile.

Nell’ipotesi che Lei avesse in corso di pagamento domande di riscatto e/o ricongiunzione, l’efficacia della presente certificazione è subordinata all’integrale versamento del relativo onere.

Risposta

La pensione Quota 100, non dovrebbe influire negativamente sull’isopensione. In effetti non si sa ancora niente di certo, in quanto la misura è in fase di elaborazione. Come evidenziato nella lettera, l’isopensione permette di andare in pensione 7 anni prima dell’età pensionistica, invece la Quota 100 ancora non è chiara, si parla di 64 anni e 36 di contributi o 65 anni e 35 anni di contributi, oppure 66 anni e 34 anni di contributi senza arrivare al requisito dei 35 anni di contributi. Inoltre, verranno considerati solo due anni di contributi figurativi.

Per maggiori chiarimenti sull’isopensione, leggere: In pensione 7 anni prima nel 2018: modifiche all’isopensione

La legge Fornero non verrà cancellata, ma modificata, si parla di eliminare l’innalzamento dell’età, ma anche questa è solo un’ipotesi. Nelle varie rielaborazioni fatte, non è stata prevista una modifica dell’isopensione con penalizzazione.

Si spera che arrivino notizie certe, in modo da poter valutare tutte le alternative possibili.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Quesiti isopensioni, Quesiti Pensione Anticipata, News pensioni, Isopensione