Incentivi auto 2013, quando è necessaria la rottamazione?

In partenza il prossimo 14 marzo gli incentivi auto elettriche, a gas e metano. Ecco quando è necessario procedere alla rottamazione del veicolo per poter fruire dei contributi

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
In partenza il prossimo 14 marzo gli incentivi auto elettriche, a gas e metano. Ecco quando è necessario procedere alla rottamazione del veicolo per poter fruire dei contributi

Si può fruire degli incentivi per l’acquisto di auto verdi per il 2013 anche non procedendo alla rottamazione del veicolo. Stanno per partire gli ecoincentivi auto elettriche, a gas, metano e Gpl e occorre fare precisazioni.

Incentivi auto 2013

 Dal 14 marzo prossimo sarà possibile prenotare per i rivenditori di auto elettriche, a metano e in genere a basse emissioni ( per i veicoli incentivabili si veda il nostro articolo Incentivi auto 2013 in vigore dal 14 marzo),  i contributi previsti per quest’anno e che ammontano a:

– 5.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km
– 4.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km
– 2.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km.

Rottamazione auto sempre necessaria?

Il soggetto che voglia fruire di questi incentivi non è vincolato sempre alla rottamazione di un suo veicolo. Il contributo è concesso infatti anche in assenza di rottamazione, ma solo nel caso di veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km e nei limiti delle risorse disponibili per questo particolare caso (assenza di rottamazione e CO2<= 95 g/km) pari a 4,5 M€.

Nei casi poi in cui occorra consegnare al venditore un veicolo usato per la rottamazione, il veicolo usato deve rispondere a precise condizioni, che sono elencate di seguito:

  • deve essere immatricolato almeno dieci anni prima della data di immatricolazione del veicolo nuovo,
  • deve essere intestato da almeno dodici mesi dalla data di immatricolazione del veicolo nuovo, allo stesso soggetto intestatario di quest’ultimo o ad uno dei familiari conviventi alla stessa data, ovvero, in caso di locazione finanziaria del veicolo nuovo, che sia intestato, da almeno dodici mesi, al soggetto utilizzatore del suddetto veicolo o a uno dei predetti familiari,
  • deve appartenere alla stessa categoria del veicolo acquistato,
  • deve essere obbligatoriamente avviato a rottamazione.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Incentivi auto