Caro bollette luce e gas, ecco come sarà evitato il salasso nel 2022

Contro il caro bollette arriva, nel 2022, anche la possibilità di ottenere un pagamento rateale (max 10 rate) delle fatture di luce e gas

di , pubblicato il
Aumento luce e gas, arriva “Bolletta in vetrina”: cos’è (tutti devono sapere)

Come fatto per gli ultimi mesi del 2021, il legislatore adotterà le stesse misure anche per i primi 3 mesi del 2022 al fine di contenere il caro bollette luce e gas causato dall’aumento dei prezzi delle materie.

Lo prevede il maxiemendamento alla legge di bilancio 2022 approdato in Senato. Rafforzati anche i bonus per le famiglie economicamente svantaggiate.

Una sintesi delle misure contro il caro bollette 2022

Ecco una sintesi delle misure con cui si eviterà il salasso almeno per altri tre mesi del prossimo anno:

  • per il primo trimestre 2022, in coerenza con quanto disposto per il terzo e quarto trimestre dell’anno 2021, gli oneri generali di sistema per le utenze elettriche sono parzialmente compensati con nuove risorse stanziate a tale scopo (1.800 milioni di euro)
  • l’Autorità di regolazione per energia, reti a ambiente (ARERA) provvederà ad annullare, per il primo trimestre 2022, le aliquote relative agli oneri generali di sistema applicate alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione, per altri usi, con potenza disponibile fino a 16,5 KW
  • le somministrazioni di gas metano usato per combustione per gli usi civili e industriali contabilizzate nelle fatture emesse per i consumi stimati o effettivi dei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022, saranno assoggettate all’aliquota IVA del 5%
  • laddove le somministrazioni di cui al punto precedente siano contabilizzate sulla base di consumi stimati, l’aliquota IVA del 5% si applica anche alla differenza derivante dagli importi ricalcolati sulla base dei consumi effettivi riferibili, anche percentualmente, ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022
  • l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA) provvederà a ridurre, per lo stesso primo trimestre 2022, le aliquote relative agli oneri generali di sistema per il settore del gas fino a concorrenza dell’importo di 480 milioni di euro.

Bonus luce e gas rafforzati e possibilità di pagamento bollette in 10 rate

Per i primi tre mesi del 2022 le agevolazioni relative alle tariffe per la fornitura di energia elettrica riconosciute ai clienti domestici economicamente svantaggiati ed ai clienti domestici in gravi condizioni di salute di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 28 dicembre e la compensazione per la fornitura di gas naturale (c.

d. bonus luce e gas) saranno rafforzati.

Il maxiemendmento prevede altresì che, in caso di omesso pagamento delle fatture emesse nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 e il 30 aprile 2022 nei confronti dei clienti finali domestici di energia elettrica e di gas naturale, gli esercenti la vendita (quindi, i fornitori) sono tenuti a offrire  un piano di rateizzazione di durata non superiore a 10 mesi, che preveda il pagamento delle singole rate con una periodicità e senza applicazione di interessi, secondo le modalità che saranno definite da ARERA.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,