Rate e debiti: le 5 regioni italiane con il debito residuo più alto

Il Trentino Alto Adige è la regione italiana ad avere il debito residuo medio più alto, con un valore di 43.289 euro.

di , pubblicato il
Il Trentino Alto Adige è la regione italiana ad avere il debito residuo medio più alto, con un valore di 43.289 euro.

Agli italiani piace comprare a rate. A volte però la situazione sfugge di mano, fino all’epilogo più drammatico: la crisi di sovrindebitamento (come viene chiamata dagli esperti). A partire dall’agosto 2020, in Italia entreranno in vigore le nuove regole del Codice della crisi, che andranno a definire un’innovativa legge fallimentare. L’obiettivo è di aiutare i soggetti sovrindebitati a uscire dalla crisi. In attesa dei cambiamenti attesi da qui ai prossimi mesi, vediamo insieme quali sono le 5 regioni italiane dove si registra la rata mensile pro-capite più alta e il conseguente debito residuo medio.

Rata mensile pro-capite e debito residuo medio: Nord Italia protagonista

In Trentino Alto Adige i cittadini versano ogni mese una rata media pro capite pari a 430 euro, a fronte di una media di 344 euro (poco meno del doppio rispetto alla Sardegna, ultima in classifica con un valore medio di 285 euro). Sempre il Trentino Alto Adige è anche la regione italiana ad avere il debito residuo medio più alto, con un valore di 43.289 euro. Sempre stando ai dati del Crif (Centrale Rischi Finanziari), al secondo posto nella classifica delle regioni dove è più alta la rata mensile pro-capite figura il Veneto con 390 euro, seguita a ruota in terza posizione dalla Lombardia (387 euro). Le due regioni si scambiano la posizione nella seconda classifica, quella relativa al debito residuo medio, con la Lombardia al secondo posto dietro il Trentino Alto Adige a quota 41.189 euro, seguita da Emilia Romagna (38.022 euro) e Veneto (37.709 euro). Quinta posizione, infine, per la Toscana, con un debito residuo pari a 37.000 euro netti.

Classifica rata mensile pro-capite: le prime 5 regioni in Italia

1 – Trentino Alto Adige (430 euro)

2 – Veneto (390 euro)

3 – Lombardia (387 euro)

4 – Emilia Romagna (370 euro)

5 – Toscana (364 euro)

 

Classifica debito residuo medio: la top 5 italiana

 

1 – Trentino Alto Adige (43.289 euro)

2 – Lombardia (41.189 euro)

3 – Emilia Romagna (38.022 euro)

4 – Veneto (37.709 euro)

5 – Toscana (37.000 euro)

Leggi anche: Tassi negativi, 5 alternative ai soldi sotto il materasso

Investire 1.000 euro nel 2020: conto corrente, ETF, oro o soldi sotto il materasso?

Per rettifiche, domande, informazioni o comunicati stampa scrivete a [email protected]

Argomenti: ,