La classifica dei più grandi colossi finanziari del mondo: lo strapotere della Cina

Secondo il report S&P Global Market Intelligence, la Cina domina nettamente la lista delle banche più grandi al mondo. Italia solo ottava.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Secondo il report S&P Global Market Intelligence, la Cina domina nettamente la lista delle banche più grandi al mondo. Italia solo ottava.

Quali sono i colossi finanziari più grandi del mondo? La classifica è dominata dalla Cina, secondo il rapporto S&P Global Market Intelligence, che ha confermato come le banche cinesi siano in continuo sviluppo, basti pensare che hanno totalizzato, tutte insieme, 23,761 migliaia di miliardi in attività finanziarie. E c’è anche un’italiana: la Unicredit, che si piazza però al 28esimo posto, quindi non fa parte del podio.

I colossi finanziari più grandi del mondo

Secondo il rapporto S&P Global Market Intelligence la Cina domina nettamente la lista delle banche più grandi al mondo. Tra le più imponenti ovviamente Industrial & Commercial Bank of China, China Construction Bank, Agricultural Bank of China e Bank of China. Secondo quanto scrive Business Insider, tutte e quattro, insieme, sono arrivate alla cifra di 13,637 migliaia di miliardi. Dopo la Cina ci sono gli Stati Uniti d’America con 11 banche e 12,196 migliaia di miliardi di dollari spesi in attività finanziarie.

Le 50 aziende migliori al mondo per reputazione: anche le italiane in classifica

In lizza anche banche francesi, americane e inglesi

Andando nel cuore della classifica al decimo posto figura la francese Credit Agricole con 2,12 migliaia di miliardi, alla nona posizione Bank of America con 2,28 migliaia di miliardi, ancora una francese all’ottava posizione: BNP Paribas con 2,36 migliaia di miliardi, segue l’inglese HSBC con 2,52 migliaia di miliardi. Sesto posto per l’americana JPMorgan Chase con 2,53 migliaia di miliardi mentre quinta si piazza la banca giapponese Mitsubishi UFJ Financial con 2,79 migliaia di miliardi. E arriviamo alle prime quattro ossia Industrial & Commercial Bank of China, China Construction Bank, Agricultural Bank of China e Bank of China con una media che va da 2,99 a 4 migliaia di miliardi. Lo strapotere della Cina, almeno in questa classifica, sembra assodato, a tal proposito vale la pena ricordare la lista dei marchi cinesi del futuro che valgono più di McDonald’s. 

Leggi anche: La classifica delle 10 società in cui tutti vogliono lavorare: Amazon e Tesla presenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Banche italiane, Economia Europa, Economia Italia, Economia USA, Economie Asia

I commenti sono chiusi.