I lavori dei sogni per gli adolescenti secondo l’Ocse

Quali sono i lavori dei sogni degli adolescenti secondo il rapporto Dream Jobs? Teenagers' Career Aspirations and the Future of Work dell'Ocse.

di , pubblicato il
Quali sono i lavori dei sogni degli adolescenti secondo il rapporto Dream Jobs? Teenagers' Career Aspirations and the Future of Work dell'Ocse.

Quali sono i lavori da sogno per gli adolescenti? A dirlo il rapporto Ocse “Dream Jobs? Teenagers’ Career Aspirations and the Future of Work” presentato durante il Wef di Davos

Centrale, nella questione dei lavori più desiderati dai giovanissimi, le aspettative degli adolescenti e le vere necessità delle aziende. Nel report si è parlato anche dei cambiamenti del mercato del lavoro, tema che abbiamo più volte affrontato nei nostri articoli. 

Leggi anche: Come cambierà il mercato del lavoro tra 5 anni e le lauree richieste

Il lavoro dei sogni per gli adolescenti

Non è una novità che negli ultimi 20 anni il mercato del lavoro è cambiato moltissimo e la formazione scolastica non è più sufficiente a garantire un lavoro di un certo tipo. Le aziende, infatti, richiedono sempre più non solo specifiche competenze ma anche altre caratteristiche, come sottolinea il rapporto, quali “empatia, spirito imprenditoriale,  capacità di applicare le proprie conoscenze a contesti in rapido mutamento” e non solo. Il report ha preso come riferimento i dati elaborati dal 2000 dalle rilevazioni Pisa in cui si chiedeva agli adolescenti di 15 anni che lavoro avrebbero voluto fare da grandi ossia a 30 anni. Da qui è nata una una lista di mestieri gettonati dai giovanissimi e un’analisi sull’impatto del mondo produttivo. Il rapporto ha comunque messo in luce come negli anni, a resistere tra i lavori più gettonati tra i 15enni, siano più o meno sempre gli stessi mestieri. Mentre per una grossa percentuale di ragazze di 15 anni la professione più desiderata ad oggi è quella del medico seguita da quella del docente ( anche nel 2000 questi due mestieri risultavano essere i più gettonati anche se a parti invertite), per i ragazzi di 15 anni i due lavori dei sogni sono quello di ingegnere e manager, mentre nel 2000 erano manager e informatico.

Come cambiano i lavori

Varie differenze sono state osservate in base al rendimento scolastico e la situazione sociale di ognuno ma fattore importante è comunque il disallineamento riguardo le competenze per raggiungere determinate vette. Da tenere presente poi come cambierà ancora il mercato del lavoro tra 15 anni con l’automazione di molte professioni. A sottolinearlo, ancora una volta, l’Ocse “Fra le carriere più ambite dai giovani di oggi, quelle del settore medico, sociale, culturale e legale, tendono ad essere esposte ad un basso rischio di automatizzazione. Ma circa il 39% di quelle indicate dagli studenti partecipanti allo studio, rischiano di essere automatizzate nel breve periodo”.

Leggi anche: Giovani e lavoro: aziende ideali per fare carriera secondo i millennials

Per rettifiche, domande, informazioni o comunicati stampa scrivete a [email protected]

 

Argomenti: ,