Martedì 29 Luglio 2014 , Ore 16:48
 
 

Detrazione 55 per sostituire finestre e infissi

Detrazione 55 % finestre e infissi. La detrazione Irpef 55% valida anche per la sostituzione di infisse e finestre, al fine di ottenere risparmio energetico

Detrazione 55 finestre e infissi. La detrazione fiscale irpef per risparmio energetico del 55% trova applicazione anche per la sostituzione di porte e finestre.

Detrazione risparmio energetico 55% a scadenza

La detrazione del 55% è stata prorogata al 30 giugno 2013 dal decreto legge n. 83/2012 (convertito dalla legge n. 134 del 7 agosto 2012) e dal  1° luglio 2013 l’agevolazione sarà invece sostituita con la detrazione fiscale 36% prevista per le spese di ristrutturazioni edilizie che, dal 2012, non ha più scadenza. La detrazione Irpef 55%  consiste nel riconoscimento di detrazioni d’imposta nella misura del 55% delle spese sostenute, da ripartire in rate annuali di pari importo, o meglio riduzioni dall’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) e dall’Ires (Imposta sul reddito delle società) concesse per interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti e che riguardano, in particolare, le spese sostenute per:

- la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento;

- il miglioramento termico dell’edificio (finestre, comprensive di infissi, coibentazioni, pavimenti);

- l’installazione di pannelli solari;

- la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Detrazione 55 finestre

Soffermandoci sulla detrazione 55 per la sostituzione di finestre, sia gli infissi che i vetri devono raggiungere certi requisiti di trasmittanza termica, correlati alla zona climatica. Si può sostituire anche una sola finestra per un solo appartamento. Viene installato in questo caso una struttura dotata di doppi  e in alcuni casi tripli vetri.

Documentazione detrazione 55 finestre e detrazione 55 infissi

Dal punto di vista della documentazione da compilare, molto spesso sono le stesse ditte che installano le finestre e gli infissi sostituiti con cui si gode delle detrazioni fiscali 55% a fornire al soggetti tutti i documenti di cui ha bisogno. In particolare è necessario conoscere ad esempio la superficie degli infissi costituiti, la trasmittanza termica di quelli nuovi, il tipo di telaio se i alluminio pvc, legno o alluminio. ( per maggiori dettagli si veda il nostro articolo Detrazione 50%, l’elenco dei documenti necessari).

 

0 Commenti
 

Commenti