Youtube e articolo 13, la decisione shock del portale farà tremare gli utenti

L'articolo 13 fa tremare anche Youtube, importante decisione per il portale video più famoso del web.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
L'articolo 13 fa tremare anche Youtube, importante decisione per il portale video più famoso del web.

Arriva la bomba da parte di Youtube dopo quella lanciata dal Parlamento Europeo di Strasburgo lo scorso settembre. Per difendersi la piattaforma di video streaming più navigata al mondo farà auto censura ed eliminerà preventivamente milioni di video.

Stop Youtube, le conseguenze dell’articolo 13

Il nuovo articolo 13, approvato ed ora quasi pronto per essere applicato, prevede che le piattaforme UGC, acronimo di user generated content) siano direttamente responsabili dei contenuti caricati dai loro iscritti. Ciò significa che se un utente carica un video che viola il copyright di un altro autore, sarà poi la piattaforma a risponderne. Dopo le proteste di Wikipedia che oscurò il suo portale mesi fa per impedire questa legge, ora Youtube corre ai ripari con un atto pratico.

Potrebbe interessarti anche App e giochi gratis e in offerta, ecco come rinnovare il vostro smartphone Android

L’azienda ha deciso di rimuovere milioni di video proprio per evitare questo tipo di inconveniente. Il risultato, come lo stesso Youtube sa bene, è che tantissimi youtubers finiranno per perdere il loro prodotto, e magari col tempo anche i naviganti decideranno di dirottarsi verso altri lidi, vista la scarsezza dei contenuti ormai disponibili. Insomma, una svolta epocale che rischia di rompere il giocattolo.

Del resto, nonostante i proclami di algoritmi strepitosi e intelligenza artificiale super avanzata, c’è da dire che il 90% dei contenuti video presenti su Youtube è illegale, una scena di un film o soprattutto una canzone, caricati da semplici utenti che non rispettano le regole del copyright. In fondo, era questo il bello di Youtube, ma ora sta per finire.

Potrebbe interessati anche: Cyber Monday oggi, offerte tech e consigli per non farsi sfuggire nulla

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie