Xperia XA Ultra: ecco com’è fatto il nuovo phablet Sony

Sony ha annunciato il suo nuovo phablet: Xperia XA Ultra, in uscita a metà luglio, si avvale di una fotocamera anteriore molto potente.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Sony ha annunciato il suo nuovo phablet: Xperia XA Ultra, in uscita a metà luglio, si avvale di una fotocamera anteriore molto potente.

Sta facendo molto rumore il recente annuncio comunicato da Sony in merito al suo nuovo smartphone, lo Xperia XA Ultra, il cui principale punto di forza sta sicuramente nella sua fotocamera anteriore, una selfie camera da 16 megapixel dotata di stabilizzazione ottica dell’immagine. Sony Xperia XA Ultra mostra inoltre una scheda tecnica decisamente interessante, che la pone nel settore degli smartphone di fascia medio-alta, ma sulla cui uscita nel nostro Paese ancora non v’è certezza di una data precisa. Guardando le specifiche tecniche di questo device, viene però l’acquolina in bocca, soprattutto se si considerano gli sforzi impiegati sul modulo fotografico di questo smartphone, che si avvale di due sensori che possono tranquillamente essere considerati entrambi principali per la qualità delle immagini che sono in grado di garantire. Diamo un’occhiata alla scheda tecnica di Sony Xperia XA Ultra.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]#Sony #XperiaXAUltra si svela con una fotocamera anteriore impressionante[/tweet_box]  

Sony Xperia XA Ultra: caratteristiche

In sintesi, ecco la scheda di Xperia XA Ultra, che si avvale di specifiche davvero molto interessanti:  

  • Dimensioni: 164,2×79,4×8,4 millimetri
  • Peso: 190 grammi
  • Display: 6 pollici con risoluzione Full HD e Mobile BRAVIA Engine 2
  • Processore: MediaTek Helio P10 MT6755
  • GPU: Mali T860MP2
  • RAM: 3 GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibile tramite microSD fino a 200 GB
  • Fotocamera principale: 21,5 megapixel con sensore Exmor RS, Flash LED e Hybrid Auto-Focus
  • Fotocamera secondaria: 16 megapixel con Flash LED e OIS
  • Connettività: GPS, Bluetooth 4.1, NFC, WiFi 820.11 a/b/g/n, LTE
  • Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow
  • Batteria: 2700 mAh.

  Come avrete ben capito, il nuovo Sony Xperia XA ultra si avvale di una fotocamera anteriore molto potente, che supera così anche la tecnologia HTC, grazie all’introduzione dello stabilizzazione ottico d’immagine, ma anche a causa della risoluzione elevata, che figura ovviamente anche sul sensore posteriore. L’unica pecca, se così si può definire, è data dal fatto che l’OIS manca sulla fotocamera posteriore: Sony sembrerebbe così aver invertito le due cose, pur mantenendo inalterata la qualità delle immagini sia nel sensore principale sia nel sensore secondario. Stando al comunicato stampa ufficiale di Sony, inoltre, la batteria da 2700 mAh è in grado di garantire fino a 2 giorni di autonomia con una singola carica, mentre qualora si avesse necessità di una ricarica rapida del dispositivo si potrà usufruire del Quick Charger UCH12, che assicurerà fino a 5 ore e mezza di autonomia con una ricarica di soli 10 minuti.  

Last but not least, si parla di disponibilità e prezzo: di quest’ultimo, invero, ancora non si sa nulla, mentre per quanto riguarda la disponibilità si prevede l’introduzione sul mercato di questo dispositivo per il mese di luglio. Non c’è ancora una data certa di uscita per il nostro Paese, mentre sono stati resi noti i colori con i quali Sony Xperia XA Ultra sarà disponibile: oltre ai classici bianco e nero, infatti, si potrà acquistare il dispositivo anche nella versione Lime Gold.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Sony, Schede tecniche, Smartphone, Smartphone Sony