Xiaomi Mi6, rumors e video-teaser: in arrivo il 19 aprile anche Xiaomi Mi Max 2, eccellente la scheda tecnica e il prezzo

Nuovo teaser Xiaomi mi6 con due features inaspettate, Il 19 aprile potrebbe arrivare anche Xiaomi Mi Max 2: scheda tecnica eccellente e prezzo 'killer'.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Nuovo teaser Xiaomi mi6 con due features inaspettate, Il 19 aprile potrebbe arrivare anche Xiaomi Mi Max 2: scheda tecnica eccellente e prezzo 'killer'.

Aggiornamento oggi 14 aprile ore 11.45. Arriva un nuovo video-teaser per quanto riguarda Xiaomi Mi6: ebbene, lo potete trovare a questo indirizzo, qualora riuscite a capirci qualcosa (si tratta del sito ufficiale completamente in cinese). Ebbene, se da un lato è confermato l’arrivo del modulo con doppio sensore per la fotocamera posteriore, il nuovo video mostra altre caratteristiche che non possono non stupire. Innanzitutto, Xiaomi Mi6 dovrebbe essere curvo sia avanti sia dietro, cioè come il Galaxy S8 – si tratta, però, di immagini che vanno in contraddizione con altre immagini rilasciate di recente, che mostravano la curvatura soltanto sul retro. Il secondo rumor riguarda, invece, l’assenza del jack cuffie, un po’ come su iPhone 7: quest’ultima scelta potrebbe essere stata non la più indicata in assoluto.

Il 19 aprile potrebbe arrivare un altro super-smartphone da parte dell’azienda cinese: non solo Xiaomi Mi6 e Mi6 Plus, ma anche Xiaomi Mi Max 2, un phablet dalle caratteristiche tecniche di assoluto livello, che potrebbe non far rimpiangere più il flop di Samsung Galaxy Note 7. Se, infatti, un po’ provocatoriamente abbiamo definito il Mi6 una sorta di Galaxy S8 a metà prezzo, ecco che il Mi Max 2 può essere descritto come un Note 7 a metà prezzo. al di là delle provocazioni, dobbiamo sottolineare come la Xiaomi stia cercando davvero di imporsi sul mercato e di attraversare il medesimo percorso fatto dalla Huawei: sembra, infatti, che si vada a puntare sempre di più anche al mercato americano ed europeo. Ma ecco scheda tecnica, uscita e prezzo di Xiaomi Mi Max 2.

Dal mondo dei rumors cinesi, OnePlus 5 stupirà il mondo: confronto con OnePlus 3T e i 3 video render più credibili.

Xiaomi Mi Max 2: scheda tecnica 

L’azienda cinese sta per calare davvero una grande coppia di smartphone: da un lato Xiaomi Mi6 e Mi6 Plus, dall’altro le due versioni di Xiaomi Mi Max 2. I rumors provengono – e non potrebbe essere altrimenti – dalla Cina: su Weibo, infatti, è stato pubblicato un post in cui si parla del mese di maggio per quanto concerne il lancio sul mercato, per cui potrebbe essere confermato il leak che vorrebbe la presentazione il 19 aprile in maniera contestuale al Mi6. Ma arriviamo alla scheda tecnica: le ultime news parlano del processore SnapDragon 626, versione leggermente potenziata del 625 ma inferiore al 660 di cui si era parlato precedentemente, e di un chipset formato poi da ben 6 GB di RAM e 128 GB di storage.

Dal mondo Samsung, oltre il Galaxy S8: progetto Galaxy X e Project Valley tra 2017 e 2018 – smartphone peghevoli e altro.

Per quanto concerne il display, esso avrà diagonale da 6,44 pollici con risoluzione in Full HD (1080×1920 pixel): ampio, luminoso, anche se si sarebbe potuto attendere un Quad HD. La batteria dovrebbe essere da 5000 mAh, assicurando dunque un’ottima autonomia, mentre il comparto fotocamera dovrebbe essere formato da un sensore posteriore da 12 MegaPixel (registrazione video in 4K) e da un sensore frontale per selfie che si dovrebbe fermare a 5 MegaPixel, ma capace di registrare video in risoluzione 2592×1944 pixel. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 7 Nougat.

Qui iPhone 8, news e rumors: svelato il Piano A e il Piano B della Apple – 10 nuove features.

Xiaomi Mi Max 2: uscita e prezzo

Ma arriviamo alle informazioni intorno al prezzo e all’uscita di Xiaomi Mi Max 2. Per quanto concerne l’uscita, si parla, come già visto, della presentazione del 19 aprile e del lancio per il mese di maggio. Non è chiaro ancora come la Xiaomi intenda organizzare la commercializzazione al di fuori dei confini della Repubblica Popolare Cinese; la strategia dovrebbe essere quella di cercare un impatto anche sui mercati occidentali. Ed il prezzo? stando agli ultimi rumors, almeno in Cina, dovrebbe essere molto aggressivo: si parla di 1499 yuan e 1699 yuan per le due versioni (che varierebbero per storage), dunque, al cambio attuale, tra i 200 e i 250 euro. Se dovessero arrivare anche dalle nostre parti, bisognerebbe aggiungere circa 60/80 euro: intorno ai 300 euro, sarebbe davvero un phablet ‘killer’.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Smartphone, smartphone Xiaomi