Xiaomi Mi Mix: scheda tecnica, uscita e prezzo del migliore phablet sul mercato (con una pecca)

Un tempo si diceva che la Cina producesse tech di basso livello, ora arrivano Huawei Mate 9 e Xiaomi Mi Mix: si tratta dei due migliori phablet sul mercato, probabilmente. Ecco scheda tecnica, prezzo e uscita per lo smartphone che sfida iPhone 7 Plus.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Un tempo si diceva che la Cina producesse tech di basso livello, ora arrivano Huawei Mate 9 e Xiaomi Mi Mix: si tratta dei due migliori phablet sul mercato, probabilmente. Ecco scheda tecnica, prezzo e uscita per lo smartphone che sfida iPhone 7 Plus.

Cosa acquistare, iPhone 7 Plus o Samsung Galaxy S7 Edge? Nessuno dei due, potrebbe dire qualcuno, per il quale la risposta dovrebbe essere Huawei Mate 9 o Xiaomi Mi Mix. La scheda tecnica di entrambi è di assoluto livello, mentre differenziazioni vi saranno soprattutto per quanto concerne l’uscita in Italia e ancor di più per quanto riguarda una delle questioni chiave, il prezzo. Se il Mi Mix potrebbe arrivare sul mercato a un prezzo incredibile, vale a dire nella sua versione più ‘accessoriata’ a poco più di 500 euro, il Mate 9, invece, potrebbe superare (e di molto) i 1000 dollari. Si tratta, comunque, dei migliori phablet sul mercato (o che stanno per arrivare in vendita), capaci di anticipare i top gamma del 2017. Ecco tutte quello che occorre sapere su Xiaomi Mi Mix, scheda tecnica, uscita, prezzo e una pecca.

Ecco, infatti, quanto si dice di Apple iPhone 8 (2017): schermo OLED trasparente, sensore VR e visore AR, quanto c’è di vero negli ultimi rumors.

Xiaomi Mi Mix: scheda tecnica ufficiale – parte prima

Ecco tutte le informazioni riguardanti la scheda tecnica di Xiaomi Mi Mix, il phablet presentato il 25 ottobre durante un evento dedicato. La prima caratteristica che salta all’occhio è il design: tutto quanto si era detto di iPhone 8 lo troviamo già sul nuovo Xiaomi. Parliamo di due aspetti: innanzitutto la ceramica come materiale nobile (che però fa salire il peso a più di 200 grammi) e in secondo luogo la proporzione del 91,3% tra schermo e corpo. Cosa significa? Che è il primo smartphone senza bordi. Il display è con diagonale di 6,4 pollici (ma con dimensioni non così eccezionali, perché il guadagno di spazio si è avuto cancellando i bordi) e la risoluzione è di 2040×1080.

Inoltre – queste sono delle grandi novità – il sensore di prossimità per la rilevazione della posizione del viso utilizzerà un’innovativa tecnologia ad ultrasuoni (di contro ai più che tradizionali raggi infrarossi), mentre con il sensore piezoelettrico in ceramica Cantilever permetterà di percepire l’audio mediante lo schermo grazie alla conversione delle vibrazioni in tipologie di suoni che possono essere udite dall’orecchio umano.

A proposito di competitors per il 2017, ecco Samsung Galaxy S8: i 7 rumors più attendibili e l’accordo con LG per la batteria.

Xiaomi Mi Mix: scheda tecnica ufficiale e prezzo – parte seconda

Dopo aver descritto la scheda tecnica di Xiaomi Mi Mix per quanto riguarda l’esterno, ora occorre entrare all’interno della scocca. Il chipset è formato da uno Snapdragon 821 (quad-core a 2.35 GHz) con 4 GB di RAM e 128 GB di storage; è prevista anche una variante ‘Pro’ con 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Il comparto fotocamera è formato da un sensore posteriore da 16 Mpixel con utilizzo di tecnologia PDAF e sensore frontale da 5 Mpixel: si tratta probabilmente del punto debole dello smartphone. La batteria sembra essere particolarmente performante con i suoi 4400 mAh, mentre si segnala la presenza di un sensore per le impronte digitali e una connessione LTE da 4G.

Infine, le dimensioni: 158.8 mm x 81.9 mm x 7.9 mm per un peso complessivo di 209 grammi. Quest’ultimo aspetto risulta essere particolarmente ‘gravoso’, in tutti i sensi: il peso è abbastanza elevato e la maneggevolezza, senza bordi, non è delle più semplici.

Ecco, infine, quanto sappiamo di Huawei P10, rumors scheda tecnica, prezzo e uscita: realtà virtuale in arrivo?

Xiaomi Mi Mix: prezzo 

E il prezzo? Xiaomi Mi Mix sarà lanciato sul mercato cinese al prezzo di 3.499 yuan ( per la versione da 4GB e 128GB) e 3.999 yuan (per la variante da 6GB e 256GB): in parole povere, intorno ai 500 euro. Questa la buona notizia, la cattiva (o quella che abbiamo chiamato pecca) è che, al momento, non si sa ancora se sarà commercializzato in Europa e in Italia.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone, smartphone Xiaomi