Xiaomi Mi 9T ufficiale, scheda tecnica e prezzo, tripla cam posteriore

Arrivva Xiaomi Mi 9T, presentato il nuovo smartphone cinese in un evento a Milano.

di , pubblicato il
Arrivva Xiaomi Mi 9T, presentato il nuovo smartphone cinese in un evento a Milano.

Annunciato il nuovo Xiaomi Mi 9T, lo smartphone cinese è stato finalmente ufficializzato con la sua scheda tecnica definitiva nell’evento di ieri, ora possiamo conoscerne ogni dettaglio.

Scheda tecnica Xiaomi Mi 9T

Durante l’evento di Milano di ieri, trasmesso tra l’altro in streaming su Facebook, abbiamo conosciuto ogni dettaglio del nuovo smartphone targato Xiaomi.

Siamo di fronte a un prodotto che può fare davvero bene nel nostro mercato, in quella fascia media che sempre più spesso sforna dei quasi top di gamma, ma a prezzi inferiori. Tra le caratteristiche più importanti di questo Mi 9T c’è la fotocamera pop ap a scomparsa. Il meccanismo pop-up è stato progettato per durare 300.00 cicli di apertura/chiusura.

Lo schermo AMOLED HDR10 ha una diagonale di 6,39 pollici e una risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel). La fotocamera frontale è dotata di sensore da 20 MP. Sono invece tre le fotocamere posteriori con sensori da 48, 13 e 8 megapixel, abbinati ad obiettivi standard (f/1.75), grandangolare (f/2.4) e tele (f/2.4) con zoom ottico 2x. La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 730, 6 GB di RAM e 64/128 GB di storage.

La batteria è da 4.000 mAh, il device è dotato di lettore di impronte digitali in -display. Molti si erano chiesti cosa significasse la T, se fosse una sorta di sinonimo per Pro come faceva prima OnePlus, invece sta per Turbo, dato che la tecnologia utilizzata riduce la frammentazione dei file e Turbo Videogiochi che velocizza il caricamento delle scene. Uscita il 19 giugno. L’offerta speciale per le prime 24 ore sullo store è di 299 euro, il costo del device comunque è il seguente: 329,99 euro (6GB+64GB) e 399,99 euro (6GB+128GB), quest’ultima versione uscirà più in là.

Potrebbe interessarti anche HP Spectre x360, l’ultrabook che rimodula le gerarchie dei top di gamma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.