Windows 10: tutte le novità in breve

Windows 10 è stato presentato: ecco le principali novità del nuovo OS Microsoft unificato, supportato su PC, smartphon e e tablet.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Windows 10 è stato presentato: ecco le principali novità del nuovo OS Microsoft unificato, supportato su PC, smartphon e e tablet.

Gennaio 2015 doveva essere il mese di Windows 10 e così è stato: l’evento, avvenuto 2 giorni fa, non ha lasciato delusi presentando le principali novità del nuovo sistema operativo Microsoft che, ricordiamo, sarà supportato contemporaneamente da PC, smartphone e tablet. Oltre a Windows 10, però, non sono mancate altre novità, tra cui spicca il nuovo browser Spartan, sul quale, così come su HoloLens, un Oculus Rift made in Redmond, vi dedicheremo un altro articolo.  

Windows 10 gratuito? Quasi

Smentiamo subito una notizia che è circolata: Windows 10 non sarà totalmente gratuito. Sarà rilasciato gratis agli utenti di Windows 7 e Windows 8.1, questo sì, ma solo per il primo anno. Dopo 365 giorni, il nuovo OS Microsoft toglierà la parola “free” dalla sua dicitura.  

Windows 10 su dispositivi mobile

La compatibilità di Windows 10 con i dispositivi mobile non può certo essere considerata una novità, visto che già era stato anticipato da tempo. Tuttavia se per gli smartphone non ci sarà problema, per i tablet le dimensioni supportate arriveranno solo fino agli 8 pollici. L’interfaccia si modificherà, presentando Start Screen e Action Center ottimizzati per il mobile, mentre le notifiche consentiranno di rispondere direttamente ai messaggi.  

Applicazioni universali

A tutto ciò si aggiungono le componenti più attese e interessanti, vale a dire le applicazioni universali, tra cui Foto, Musica, Skype, Maps e People, che renderanno molto più “cloud” il sistema dei dispositivi Microsoft. Sostanzialmente identiche passando da un PC a uno smartphone o a un tablet.   Anche la suite Office sarà ovviamente disponibile per smartphone e tablet, e sarà una versione decisamente migliore di quella che è presente sugli OS mobile concorrenti. Normale e giusto che sia così: gli utenti avranno la possibilità di utilizzare gli ormai noti programmi Word, Excel, PowerPoint, etc. e non dovranno sudare sette camicie per utilizzarla su un dispositivo diverso da un computer, perché le componenti che caratterizzano Office per mobile sono molto simili, se non praticamente identiche, a Office per PC.  

Windows 10 su PC

Un’interfaccia migliorata, più a misura di utente grazie alle Live Tiles trasparenti e agli sfondi da poter personalizzare, senza contare l’ottimizzazione generale delle funzioni, una maggiore sincronizzazione dell’Action Center col PC, un restyling estetico delle notifiche e perfino la possibilità di spostare il Cestino dalla voce Dekstop – ma non dal Desktop – alla taskbar.  

Windows 10 e Xbox

Non solo PC, smartphone e tablet: la sinergia Microsoft stringe anche la console Xbox One. Tutto unificato in un unico grande sistema che potrebbe essere la chiave di svolta per Microsoft. La dimensione videoludica potrà quindi passare naturalmente da console a dispositivo mobile o PC, agevolando le possibilità del multiplayer online e la condivisione video dei propri walkthrough.  

E Cortana?

Non poteva mancare all’appello Cortana, l’assistente vocale Microsoft preso dall’universo di Halo, che farà sentire la sua presenza sulla taskbar del nuovo OS. L’utilizzo e il funzionamento di Cortana sarà inoltre identico sia sui computer sia su smartphone e tablet. Per attivare l’assistenza vocale sarà necessario pronunciare il seguente comando: “Ehi Cortana“.  

Rilascio

La prossima settimana sarà rilasciata la nuova anteprima di Windows 10 con tutte le funzionalità sopra elencate, mentre per il rilascio di Windows 10 su mobile bisognerà attendere febbraio.  

8 minuti di evento

Se vi siete persi l’evento e volete rivederlo ma non avete troppo tempo, postiamo qui sotto un video collage di 8 minuti – i momenti più interessanti – raccolto da TheVerge. Buona visione!

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Windows 10