Windows 10 Redstone 2: sincronizzazione smartphone, Cortana e tanto altro in arrivo a marzo 2017

Tutte le novità in arrivo da Microsoft sull'aggiornamento Windows 10 Redstone 2: dalla sincronizzazione app tra desktop e smartphone alle nuove potenzialità di Cortana. Il tutto tra marzo e giugno 2017.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Tutte le novità in arrivo da Microsoft sull'aggiornamento Windows 10 Redstone 2: dalla sincronizzazione app tra desktop e smartphone alle nuove potenzialità di Cortana. Il tutto tra marzo e giugno 2017.

La notizia del giorno che riguarda l’aggiornamento Windows 10 Redstone 2 riguarda il rinvio nel rilascio dell’attesissimo update: le fonti non concordano pienamente, ma sembra che la data più ‘gettonata’ sia il mese di marzo 2017, anche se, per alcuni motivi che approfondiremo, c’è chi ritiene che tutto possa slittare al giugno dello stesso anno. Nel frattempo, la fonte americana Windows Central, assolutamente affidabile, annuncia quelle che saranno le novità più importanti: dalla sincronizzazione delle app tra computer e smartphone in connessione con le nuove potenzialità di Cortana fino all’idea ‘workplace’. Insomma, qualcosa più di un rumor e qualcosa in meno di una certezza assoluta.

Intanto, ecco l’aggiornamento Windows 10, 7 e 8.1 per desktop e smartphone: build 14393.221, informazioni utili e novità.

Aggiornamento Windows 10 Redstone 2: le novità in arrivo – parte prima

Le novità in arrivo per l’aggiornamento Windows 10 Redstone 2 sono almeno tre, stando a Windows Central, e sembrano essere particolarmente importanti. Innanzitutto, l’attesa maggiore riguarda la sincronizzazione dello stato delle app tra dispositivi differenti: in realtà, questa funzionalità è già prevista nell’aggiornamento Anniversary Update, ma risulta essere molto poco curata, senza alcun supporto visivo che la renda apprezzabile e usufruibile in maniera diretta. Ebbene, il nuovo aggiornamento dovrebbe lavorare proprio su questo punto, rendendo molto migliore il ‘rapporto’ tra computer desktop e smartphone.

Aggiornamento Windows 10 Redstone 2: le novità in arrivo – parte seconda

Le fonti, in verità ‘anonime’, che cita Windows Central, parlano di un potenziamento radicale delle funzionalità di Cortana proprio in vista della sincronizzazione tra dispositivi differenti. Si tratterebbe, in Windows 10 Redstone 2, dell’utilizzazione di alcuni pop-up che darebbero la possibilità di effettuare la sincronizzazione e di riprendere quello che si stava facendo esattamente da dove era stato interrotto. Ma non è tutto, perché la Microsoft ha intenzione di lavorare anche intorno a un ‘workplace’ che potrebbe essere ripristinato semplicemente con la pressione di un pulsante. Cosa significa? Che Cortana diverrebbe il vero e proprio contenitore di tutte le funzionalità, favorendo sincronizzazioni e ambienti di lavoro.

Uscita a marzo o giugno 2017? Tutte le info a pagina due.

Aggiornamento Windows 10 Redstone 2: uscita a marzo o giugno 2017?

Ma quando sarà rilasciato l’aggiornamento Windows 10 Redstone 2? Difficile a dirsi, stando alle fonti. La data che si sta diffondendo sul web è quella del mese di marzo 2017: sembra essere quella più probabile, perché altrimenti rischierebbero di slittare gli aggiornamenti periodici successivi. Insomma, si tratterebbe dell’ultima data utile. Altre fonti, invece, per lo stesso motivo, parlano del mese di giugno 2017: la Microsoft, solitamente, presenta gli aggiornamenti a metà anno e il rilascio a marzo lascerebbe poco spazio per l’update di giugno. Insomma, la situazione è complessa, anche perché, in quest’ultima ipotesi, a rischio sarebbe Windows 10 Redstone 3. Ma parlare di questo, ora, è assolutamente prematuro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Windows 10, Windows 10, Sistemi operativi, Notizie, novità Microsoft