Windows 10 Creators Update: novità Paint 3D, Microsoft Edge e realtà virtuale a costi ridotti

La realtà virtuale sarà per tutti grazie al nuovo pacchetto Windows 10 Creators Update: si parla di Paint 3D e di Microsoft Edge. L'aggiornamento sarà gratuito e disponibile a partire dalla primavera/estate 2017.

di , pubblicato il
La realtà virtuale sarà per tutti grazie al nuovo pacchetto Windows 10 Creators Update: si parla di Paint 3D e di Microsoft Edge. L'aggiornamento sarà gratuito e disponibile a partire dalla primavera/estate 2017.

La realtà virtuale approda per tutti nel mondo Microsoft grazie a Windows 10 Creators Update: l’aggiornamento gratuito, che sarà disponibile a partire dalla primavera/estate 2017, non solo permetterà di gestire contenuti tridimensionali ma renderà possibile l’interazione con questi oggetti in 3D mediante una serie di visori per la realtà virtuale di differenti marche ma con prezzi accessibili per tutte le tasche. Si tratta di un aggiornamento che integra una serie di funzionalità: si va da Paint 3D a Microsoft Edge, passando per la possibilità concessa a tutti di essere creatori di mondi immaginari in 3D.

Creatori sì, ma non solo: si potranno anche visualizzare questi mondi e interagire con essi. Vediamo nello specifico tutto quello che occorre sapere per quanto riguarda Windows 10 Creators Update.

Dal mondo della VR, ecco iPhone 8, rumors aggiornati: in arrivo realtà virtuale e aumentata? Parla Tim Cook.

Novità Paint 3D e Microsoft Edge in Windows 10 Creators Update

Ma qual è la vera novità dell’aggiornamento Windows 10 Creators Update? A nostro avviso, le possibilità creative che concede agli users. Grazie a due nuove funzionalità, Paint 3D e Microsoft Edge, si potranno creare degli oggetti interamente tridimensionali. Ma come? Semplicissimo: basterà utilizzare una foto scattata dal nostro smartphone o, per i più creativi, crearla da zero. Le funzionalità di Paint 3D sono innumerevoli:

  • Selezione magica: isolamento dei soggetti dallo sfondo
  • Pennelli di tipo tridimensionale
  • Spazio di lavoro interamente in 3D
  • Modelli 3D che possono essere integrati da terze parti
  • Stampa 3D e integrazione diretta

Insomma, con questa tipologia di immagini in 3D, l’utente potrà svolgere una serie di operazioni: utilizzando un pennino, o un semplice tocco o programmi di editing si potrà dare libero sfogo alla propria fantasia e creatività. Questa tipologia di oggetti tridimensionali possono essere trovati anche su siti internet, come ad esempio Remix 3D, ma la questione più importante è la visualizzazione che, al momento, avviene con HoloLens. Il problema è che questo visore per la realtà mista costa circa 3mila dollari e va da sé che non è alla portata di tutti. La Microsoft, però, ha cacciato l’asso dalla manica.

Ed ecco anche Huawei P10, rumors scheda tecnica, prezzo e uscita: realtà virtuale in arrivo?

Visori realtà virtuale a basso costo: novità Windows 10 Creators Update

La seconda notizia importante per quanto concerne l’aggiornamento Windows 10 Creators Update riguarda la possibilità di usufruire dei contenuti tridimensionali mediante visori assolutamente a portata di ogni tasca. La Microsoft, infatti, prima di presentare questa piattaforma, ha stretto degli importanti accordi commerciali con alcune aziende produttrici di visori per la realtà virtuale, parliamo di Acer, Dell, ASUS, Lenovo e HP. In parole estremamente semplici, con un costo a partire dai 299 dollari si potrà avere un visore e godersi la realtà virtuale. Si tratta di dispositivi sicuramente economici, ma anche estremamente pratici: non necessiteranno, infatti, di un computer straordinariamente potente o di una stanza dedicata, come avviene invece per altri prodotti importanti come HTC Vive e Oculus Rift.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,