Windows 10 al top: numeri record a 1 mese dal lancio

L'obiettivo è 1 miliardo di installazioni di Windows 10 in 3 anni: obiettivo più che raggiungibile, perché i numeri di Windows 10 a 1 mese dal lancio sono da record.

di Daniele Sforza, pubblicato il
L'obiettivo è 1 miliardo di installazioni di Windows 10 in 3 anni: obiettivo più che raggiungibile, perché i numeri di Windows 10 a 1 mese dal lancio sono da record.

Forse era prevedibile, ma non così prevedibile: dopotutto è passato solo 1 mese dal lancio di Windows 10 e ciò vuol dire che ne abbiamo ancora altri 11 a disposizione per aggiornare gratuitamente il nostro sistema operativo Microsoft. Eppure già nei primi 30 giorni dal rilascio definitivi, Windows 10 è già presente su più di 75 milioni di personal computer. Un numero che risulta emblematico e che rappresenta una delle chiavi principali del successo della squadra di Redmond. Sarà per l’ansia di avere tutto e subito, sarà per la semplice curiosità o sarà perché Windows 10 è probabilmente il miglior Windows di sempre, ma la strategia di Microsoft ha avuto successo e c’è già chi affianca il nuovo OS a XP, un altro che ebbe tanto successo e che – sicuramente – dovrà lasciare il primato proprio al nuovo arrivato a lungo andare.   Sono numeri straordinari quelli ottenuti da Windows 10 nel suo primo mese di vita, ma non poteva essere altrimenti perché il marketing di Redmond ha funzionato: il download gratuito del nuovo OS ha destato diversi sospetti tra gli utenti Microsoft, visto che in molti ci siamo chiesti cosa si nasconde dietro questa tattica. La risposta è una sola: il profitto. Come per ogni azienda che si rispetta. E se il download di Windows 10 è gratuito per il primo anno c’è solo da starne sereni: anche questo fa parte del clamoroso successo iniziale di Windows 10.   tweet-yusuf-mehdi   A snocciolare i numeri record ottenuti da Windows 10 ci ha pensato Yusuf Mehdi, il vice presidente della divisione Microsoft Windows & Devices su Twitter attraverso una serie di punti (10, ovviamente) che decretano il grande successo del nuovo OS. Innanzitutto gli oltre 75 milioni di dispositivi su cui gira Windows 10. Secondo poi i Paesi dove circola, ovvero 192, e i modelli PC e tablet che hanno effettuato l’aggiornamento (più di 90 mila). Numeri da capogiro insomma.   tweet-yusuf-mehdi-2   E a giovarne anche il nuovo Windows Store, su cui i download sono stati superiori su Windows 10 rispetto a Windows 8, e Cortana, che fino a oggi ha dato più di mezzo milione di risposte. L’obiettivo finale, adesso, è sempre più vicino: 1 miliardo di installazioni di Windows 10 in 3 anni. Andando avanti di questo passo, l’obiettivo potrebbe essere raggiunto in poco più di 1 anno. Non male, no?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Windows 10