WhatsApp trema, arriva Yahoo Together, nuova app di messaggistica

Una nuova chat tutta da scoprire, ecco Yahoo Together, ora WhatsApp e Telegram dovranno fare i conti con una nuova app per messaggi.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Una nuova chat tutta da scoprire, ecco Yahoo Together, ora WhatsApp e Telegram dovranno fare i conti con una nuova app per messaggi.

Nasce una nuova app di messaggistica istantanea, si chiama Yahoo Together e fa tremare WhatsApp. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova applicazione sarà decisamente più professionale e performante, offrendo il meglio di quello che c’è sul mercato. Una sorta di dream team delle app per messaggi. Andiamo a conoscerla meglio.

Yahoo Togheter, caratteristiche

Cos’ha di così originale la nuova app del progetto Squirrel? Per quanto riguarda i gruppi, la nuova Yahoo Together vuole offrire una schematizzazione in stile topic aziendali. I gruppi saranno organizzati per argomento (topic), in modo tale che gli iscritti possano seguire solo alcuni temi senza perdersi tra i vari topic. L’esempio più diretto è quello offerto da Slack, ma per intenderci, lo schema è in tutto e per tutto simile a quello dei forum online. Nei meandri della nuova app sono previste anche delle vere e proprie stanze segrete, l’app infatti permette di accedere a chat assolutamente introvabili e lontane dagli impiccioni.

Potrebbe interessarti anche: Google Pixel 3 è ufficiale, presentato con la variante XL, prezzo e uscita in Italia

A questo si aggiungono anche i promemoria intelligenti e le funzioni di soppressione notifiche di gruppo. Oltre questo si potranno inviare file multimediali ed interagire con le funzioni di messaggistica tipiche per emoji e reactions del tutto simili agli adesivi Telegram. Naturalmente, l’app è disponibile per Android e per iOS. Potete scaricarla subito dai relativi store per vedere il video dimostrativo e scoprire nel dettaglio quali soluzioni offre e che tipo di interfaccia presenta.

Se riuscirà davvero ad avere la meglio sul fenomeno WhatsApp, questo non possiamo dirlo. Difficilmente comunque nel breve tempo potrà superarla, anche perché l’esperienza di Telegram ci dice che, nonostante le funzioni sostanzialmente migliori offerte da quest’ultimo, non c’è stato nulla da fare, evidentemente la fidelizzazione operata da WhatsApp è qualcosa che trascende le opzioni stesse messe a disposizione.

Potrebbe interessarti anche: Facebook ci nasconde le amicizie, ecco come aggirare il sistema

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, Chat