WhatsApp, torna la truffa in chat, non rispondete a questo messaggio

Torna la truffa dei sei codici su WhatsApp, come difendersi?

di , pubblicato il
Torna la truffa dei sei codici su WhatsApp, come difendersi?

Torna prepotente il codice a sei cifre su WhatsApp, nuova truffa da parte dei malintenzionati che mirano a rubare il nostro account per scopi decisamente poco piacevoli. Come difendersi?

Truffa WhatsApp, non rispondete

La tecnica dei truffatori è molto semplice e non necessita di particolari doti informatiche. Basta installare l’app su un nuovo telefono e registrare poi un nuovo account con il numero della potenziale vittima. A quel punto WhatsApp manderà un SMS al truffatore chiedendo di confermare il codice sul telefono registrato, ovvero quello della vittima. Ed è qui che scatta il secondo step del malandrino, il quale manda poi il messaggio alla vittima chiedendogli di inviargli il codice a 6 cifre che hanno appena ricevuto via SMS, asserendo che hanno sbagliato nella procedura.

Se la vittima ci casca e gira i 6 numeri che ha appena ricevuto, allora il truffatore può prendere possesso del suo account WhatsApp e leggere tutte le sue informazioni. Può accedere alle chat, e naturalmente scoprire se ha scritto al suo interno qualche password o qualcosa di comunque prezioso che può portare a dati importanti.

Ecco quindi la truffa che sta tornado nuovamente virale in chat, e dalla quale bisogna assolutamente difendersi. Ma in che modo? Semplice, basta ignorare il messaggio. Naturalmente, il truffatore in questione si spaccia per un amico, nel senso che ha già fatto questo trucchetto a qualcun altro tra i nostri contatti e ha rubato il suo account. La conoscenza però è l’unica soluzione per salvarsi, ora che sappiamo qual è lo scopo di questo raggiro, possiamo ignorarlo e cancellare il messaggio.

Potrebbe interessarti anche Apple in offerta, il Black Friday è arrivato anche per la mela morsicata

Argomenti: , ,