WhatsApp spaventa tutti con Olivia, la chat diventa un incubo

Che paura con Olivia su WhatsApp. Ma chi è e cosa vuole? Ecco come farsi truffare in chat.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Che paura con Olivia su WhatsApp. Ma chi è e cosa vuole? Ecco come farsi truffare in chat.

Altro che horror, con WhatsApp si finisce sempre per vivere un film di spionaggio e da grande colpo in stile Ocean’s Eleven. Questa volta però la metodologia sembra in stile Momo, presentando un nuovo personaggio inquietante.

WhatsApp presenta Olivia

Su WhatsApp è arrivata Olivia, si presenta come l’amica dell’amica (anche se molti segnalano invece stranamente l’amico dell’amico, L’account è sprovvista di foto profilo, Dopo due chiacchiere parte poi con un link e ci invita a cliccarlo. Una volta fatto però si finisce su un sito a sfondo sessuale e da quel punto in poi per voi potrebbero essere guai. Si tratta infatti dei classici link che presentano malware vari, atti a rubare i dati del vostro smartphone.

Potrebbe interessarti anche: Windows 10, aggiornamento finalmente ripristinato, arriva l’october update

Siamo quindi davanti alla più classica delle truffe da chat, con il classico sistema del link con virus interno che vuole compromettere il sistema di crittografia delle nostre app installate sul device, così da rendere i dati registrati in esse vulnerabili. Ecco il messaggio segnalato su Twitter dalla Halton Brook Police,

“I have been made aware of worrying WhatsApp messages being sent from a number registered overseas. The sender pretends to be a friend with a new number but then sends a pornographic picture. If your kids use the App please have a chat with them & check their messages #HereForYou”. A quanto pare il fenomeno ha preso piede fortemente in Europa e le segnalazioni sono numerose. Massima attenzione quindi ad Olivia, il nuovo incubo della chat.

Potrebbe interessarti anche: Truffa Agenzia delle Entrate, attenzione al finto messaggio via SMS

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Chat