WhatsApp, 30 giugno: sospeso su molti smartphone, la proroga a fine 2017 non è per tutti

Dal 30 giugno WhatsApp bloccato e sospeso su questi smartphone: su alcuni, però, c'è proroga alla fine del 2017 o al 2018. Ecco tutte le news.

Condividi su
Seguici su
Carlo Pallavicini

WhatsApp: arriva Youtube, ma non per tutti

WhatsApp smetterà di funzionare su una serie di smartphone a partire dal 30 giugno 2017, ma per alcuni c’è proroga fino alla fine dell’anno o addirittura al 2018.

Non si parla d’altro: WhatsApp sarà sospeso su una serie di smartphone a partire dal 30 giugno 2017. In verità, una proroga già ci sarebbe stata: secondo le intenzioni della prima ora, la sospensione e il blocco sarebbe dovuto partire già dal 1° gennaio 2017; poi, tutto era stato rinviato al 30 giugno 2017, ed ora si inizia a parlare di una possibile nuova proroga o al dicembre 2017 o addirittura al 2018. Ma non su tutti i dispositivi coinvolti. La fonte è sempre piuttosto autorevole, diciamo la più autorevole quando si parla di news e rumors WhatsApp, parliamo ovviamente di WABetaInfo.

Qui, WhatsApp 2017, aggiornamenti con 3 novità in arrivo: cancellazione messaggi, gallerie e anti-spam.

WhatsApp, 30 giugno 2017: sospeso e bloccato su questi smartphone

Può essere utile fare una rapida ricognizione di tutti gli smartphone che andranno in contro alla sospensione e al blocco del servizio WhatsApp. Si tratta di tutti i dispositivi che presentano come sistemi operativi Android Gingerbread 2.3, Windows 7, iOS 6, nello specifico ecco quali sono:

  • Huawei Ascend Y100 ed Y200
  • Huawei Ascend Y201
  • LG Optimus L3 Dual
  • Alcatel One Touch 983
  • iPhone 3GS
  • BlackBerry 10
  • Nokia Symbian S60
  • Nokia S40

Stando a quanto riportato da WABetaInfo, gli smartphone con sistemi Android e iOS dovrebbero ‘perdere’ la possibilità di utilizzazione della chat di messaggistica istantanea, mentre quelli BlackBerry e Nokia potrebbero andare in contro alla proroga.

Ecco le guide – WhatsApp come assistente virtuale e motore di ricerca e anche la guida su come nascondere la nostra presenza online e le notifiche di lettura messaggi; poi come spiare un altro da PC con la versione Web e alcune app e ancora come cancellare un messaggio dopo averlo inviato; c’è poi WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; e infine lo strano caso di WhatsApp Plus, cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

WhatsApp, 30 giugno: ecco chi usufruisce della proroga

Si tratta di un rincorrersi di notizie. Nelle ultime ore, la fonte WABetaInfo ha prima annunciato una proroga al dicembre 2017 poi, dopo poche ore, addirittura al dicembre 2018. Si tratta in realtà di una news riguardante soltanto Nokia S40, ma il noto leaker si dice convinto che la proroga arrivi su tutti gli smartphone Nokia e BlackBerry interessati. Ripetiamo, comunque, che tutti gli altri che montano Android e iOS diverranno obsoleti, salvo cambiamenti dell’ultima ora, i quali, comunque, sembrano essere molto difficili. Noi restiamo con le antenne ritte su tutta la vicenda che riguarda WhatsApp.

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su

Commenta la notizia









SULLO STESSO TEMA