WhatsApp profilo bloccato, come fare per scoprire se qualcuno ci ha bannati?

Sei curioso di sapere se un tuo contatto ti ha eliminato dalle sue notifiche WhatsApp? Ecco come fare per scoprirlo.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Sei curioso di sapere se un tuo contatto ti ha eliminato dalle sue notifiche WhatsApp? Ecco come fare per scoprirlo.

Anche su WhatsApp è possibile bannare qualcuno e non ricevere più i suoi messaggi. Bannare non è proprio il termine esatto, ma ci siamo capiti, insomma, esiste una funzione per bloccare i nostri contatti di rubrica, così da non essere più infastiditi da loro. Mettiamoci però ora nei panni di chi viene bloccato, del resto potremmo esserlo anche noi, e andiamo a vedere quindi qual è il trucco per scoprire se un nostro contatto ci ha inserito nella lista nera della chat.

WhatsApp, profilo bloccato

Siete sospettosi nei confronti di un vostro amico che ultimamente non sta rispondendo ai vostri messaggi? Avete il sospetto di essere stati bloccati? Andiamo a scoprire cosa fare per appurare se siete o meno finiti nella sua black list. Come fare per capire se siamo stati bloccati da un utente WhatsApp? Notare che il messaggio che abbiamo inviato non è stato letto dall’utente in questione non è una prova scientifica. L’assenza della doppia spunta blu ci indica soltanto che il messaggio non è stato letto, ma la presenza della doppia spunta grigia indica comunque che è stato ricevuto.

Potrebbe interessarti anche: Caricare lo smartphone, ecco i consigli per non fare errori e rovinare la batteria

Per quanto riguarda la doppia spunta grigia, se appare al nostro messaggio, è una prova che è arrivato a destinazione, quindi anche se non letto, comunque non siamo stati bloccati. Del resto, molti usano delle funzioni per salvaguardare la privacy ed eliminare il colore blu, potrebbero quindi anche averlo letto, ma non vogliono farcelo sapere. Ad ogni modo, atteniamoci ora a quelle che sono le specifiche standard di WhatsApp, al di là dei mod che si possono usare per personalizzarla.

Una sola spunta invece significa che il messaggio inviato non è stato ricevuto. Questo potrebbe essere il segno rivelatore, ma non lo è ancora. Poiché magari il nostro contatto al momento non è connesso ad una rete internet.
Cosa fare dunque per scoprirlo? Il passo successivo da fare è quindi vedere se il contatto si è connesso di recente su WhatsApp, in caso di blocco non potremo vedere l’orario dell’ultimo accesso, né l’immagine di profilo, anche se esistono opzioni che permettono di vietare tali informazioni. Siamo quindi di nuovo in alto mare, ma ecco la soluzione: proviamo ad aprire una chat di gruppo ed inseriamo il contatto in questione, se l’opzione ci è vietata, allora il motivo è uno soltanto, non siamo graditi a questo contatto: in sintesi, siamo stati bloccati.

Potresti essere interessato anche a: Huawei P20, la versione Pro potrebbe essere lo smartphone dell’anno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat