WhatsApp, nuova truffa, ecco il messaggio che ci svuota il credito

Nuova insidia su WhatsApp, arriva il messaggio con link truffa che ci svuota tutto il credito residuo.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Nuova insidia su WhatsApp, arriva il messaggio con link truffa che ci svuota tutto il credito residuo.

Non mancano mai le insidie sul nostro caro WhatsApp, ma stavolta il messaggio incriminato rappresenta una truffa davvero insidiosa. I malfattori stavolta si accontentano di poco, niente caccia all’home banking, ma puntano dritti al nostro credito residuo relativo all’operatore.

WhatsApp truffa, nuovo pericolo

Come dicevamo, stavolta si punta al credito resuduo per la ricarica da chiedere all’operatore. Come a dire che anche i ladri ora vogliono un bottino piccolo, ma sicuro. In tempo di crisi anche loro si adattano, ma come difendersi da questa nuova insidia? Innanzitutto, anche se in un primo momento gli operatori più colpiti sembravano essere le SIM Tim, Iliad, Vodafone e Wind Tre, ora sostanzialmente il messaggio arriva a colpire tutti, indipendentemente dall’operatore. Lo scopo è quello di prosciugare il credito residuo sulla nostra SIM promettendoci una fantomatica ricarica e invitandoci a cliccare il link criminale.

Potrebbe interessarti anche: Amazon a Milano, arriva un negozio fisico per prepararsi al Black Friday

Ecco in sintesi cosa ci offre il messaggio: il testo ci dice che in seguito a una promozione siamo stati selezionati per avere cinque euro di ricarica gratuita sul nostro numero di telefono. Per ricevere la ricarica gratuita non dobbiamo far altro che cliccare su un link sottostante nel quale dovremo compilare un form standard dove ci verranno richieste le nostre generalità. A questo punto scatta la truffa.

In pratica con questo procedimento si avvia lo stesso sistema che scatta quando visitiamo da smartphone siti non protetti, è facile in questi casi cliccare su qualche banner insidioso e accapararsi qualche abbonamento inutile che subito si prende i soldi del nostro credito residuo. In questo caso è la stessa identica cosa. Si tratta quindi di evitare assolutamente di cliccare su questi link esterni e cancellare immediatamente il messaggio. Attenzione, tali messaggi non colpiscono solo WhatsApp, ma ci arrivano anche via SMS. Vi abbiamo avvisati.

Potrebbe interessarti anche: Yongnuo YN450, la fotocamera che si trasforma in smartphone

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat