WhatsApp, nasce la chat per salvare i malati di Coronavirus

Arriva la chat che si occupa dei malati di Coronavirus, volontari salvano la vita su WhatsApp.

di , pubblicato il
Arriva la chat che si occupa dei malati di Coronavirus, volontari salvano la vita su WhatsApp.

Non basta WhatsApp, serve soprattutto tanto buon cuore, ma mettere la tecnologia al servizio di questa empatica forza di volontà può fare grandi cose. Ecco come nasce la chat che salva la vita ai malati di Coronavirus.

WhatsApp e il Coronavirus

Con l’app di messaggistica più famosa al mondo si possono fare tante cose, dalle più frivole e stupide, alle più alte e utili. Nasce ora la chat Volontari dell’Ossigeno. Una chat che può davvero salvare la vita ai malati di Covid che, ancora una volta, stanno attraversando un momento davvero terribile proprio per le troppe lacune della nostra sanità italiana.

Nello specifico infatti a scarseggiare sono le bombole di ossigeno, elemento fondamentale per salvare la vita dei malati da Coronavirus. Il gruppo è composto da medici, farmacisti, studenti e mamme in contatto con la Caritas per aiutare i pazienti a trovar appunto le bombole in questione.

Insomma, ancora una volta c’è chi prova a mettere la tecnologia al servizio dell’umanità per qualcosa di realmente utile e forse decisivo nel salvare la vita delle persone.

Potrebbe interessarti anche Michael, l’acquasantiera digitale che ti misura la febbre in chiesa e igienizza le mani

Argomenti: ,