WhatsApp, lui/lei ti tradisce? Come spiare le chat di un altro account

Si tratta di una procedura illegale, ma è possibile spiare le chat di un altro account su WhatsApp. Se hai la curiosità (solo la curiosità!), ecco la guida.

di , pubblicato il
Si tratta di una procedura illegale, ma è possibile spiare le chat di un altro account su WhatsApp. Se hai la curiosità (solo la curiosità!), ecco la guida.

Come spiare le chat WhatsApp di un altro account. La fiducia è la base di ogni rapporto, che sia amicizia o amore. Ma se con un amico si può chiudere un occhio in caso di “tradimento”, in amore è impossibile accettare che il compagno di vita non si comporti correttamente. Ecco allora che – anche se è ILLEGALE – molti decidono di spiare conversazioni del proprio partner su WhatsApp.

Anche se non legale, si tratta di un’operazione molto semplice. Per prima cosa è necessario disporre del MAC address della persona che si vuole spiare, o anche il suo smartphone ma in questo ultimo caso tutto diventa molto più difficile.

Potrebbe interessarti anche Come videochiamare gratis: le migliori app Android e iPhone.

Spionaggio su WhatsApp: step by step

Ecco come funziona, passo a passo, la procedura di spionaggio su WhatsApp della vittima di turno. In primis servirà lo smartphone della persona che va spiata, poiché per poterlo violare è necessario poterlo maneggiare (in segreto) almeno una volta.

A questo punto si deve prendere uno smartphone senza WhatsApp installato, scaricare l’applicazione di messaggistica e installarla. Nel momento in cui viene chiesto il numero di telefono, va digitato quello dalla persona che si intende controllare. Fatto ciò è necessario attendere il messaggio di conferma che, ovviamente, verrà inviato da WhatsApp non allo smartphone su cui si sta installando ma sul dispositivo relativo al numero inserito durante la procedura. È ancora necessario disporre dello smartphone da “monitorare”.

A questo punto si deve inserire il codice di conferma. Per evitare brutte sorprese è necessario cancellare l’sms di conferma dallo smartphone della vittima. Operazione completata con successo.

Leggi anche iOS 10: come trovare le app compatibili con SIRI.

Software per il monitoraggio

Oltre a questa procedura un po’ rischiosa e macchinosa, esistono delle alternative che – lo ricordiamo – sono illegali poiché violano la privacy della vittima.

Le app per gli spioni sono Spybubble, Spyproject, mSpy, KidLogger e Mobile Spy, tutte compatibili solo con iPhone 3G e che permettono di spiare tutto ciò che accade su un device bersaglio registrando sms e chiamate.

MSpy è un software che permette di monitorare gli smartphone di altre persone, sia i messaggi WhatsApp, Skype che altre piattaforme di chat. Non solo: con mSpy è anche possibile eseguire il backup dei propri dati e tenere traccia del proprio smartphone in caso di furto o in caso di smarrimento.

Infine leggi anche Le migliori app Android e iPhone per riconoscimento canzoni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , , ,