WhatsApp limita l’inoltro dei messaggi, ecco come si contrastano le fake news

Novità in casa WhatsApp, messaggi inoltrati con limitazioni scese a 5, ma non è l'unica modifica apportata per contrastare le fake news.

di , pubblicato il
Novità in casa WhatsApp, messaggi inoltrati con limitazioni scese a 5, ma non è l'unica modifica apportata per contrastare le fake news.

Una nuova importante novità in arrivo per gli utenti di WhatsApp, stavolta l’obiettivo è quello di contrastare le fake news attraverso il fenomeno delle catene online, meglio note come catene di Sant’Antonio.

WhatsApp, inoltro moderato

Limitare gli inoltri di messaggi a 5 è la soluzione che gli sviluppatori di WhatsApp hanno pensato per evitare che si faccia incetta di bufale. Solitamente su WhatsApp infatti si finisce spesso per ricevere messaggi poco veritieri, spesso si tratta di vere e proprie truffe, con questo sistema invece i cyber criminali dovrebbero avere un bel po’ di grane, visto che non potranno inoltrare il messaggio in dose massiccia, ma rinnovarlo daccapo ogni 5 volte.

Il primo test è stato effettuato in India e sembra che stia per essere previsto su scala mondiale il limite di 5 inoltri per ogni singolo messaggio, con lo scopo di limitare la diffusione delle fake news. Cambia quindi il limite che per ora è fermo a 20, ma come dicevamo, presto scenderà a 5. Inoltre, sempre per contrastare il proliferare di fake news, verrà anche rimosso il tasto di inoltro rapido che si trova accanto ad ogni singolo messaggio.

Ecco il comunicato rilasciato di recente da Victoria Grand, vicepresidente per le politiche e le comunicazioni di WhatsApp: “Qualche anno fa abbiamo introdotto una funzione che consente di inoltrare un messaggio a più conversazioni contemporaneamente. Oggi annunciamo dei cambiamenti, per ora in forma sperimentale, volti a limitare l’inoltro simultaneo di contenuti. In India, dove viene inoltrato il numero più elevato di messaggi, foto e video che in qualsiasi altro Paese al mondo, limiteremo la possibilità di inoltrare contenuti a un massimo di 5 chat alla volta e rimuoveremo il tasto di inoltro rapido che compare accanto ai contenuti multimediali nelle chat”.

Potrebbe interessarti anche: Mega furto con Collection #1: vuoi sapere se anche tu sei stati hackerato? Ecco come

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,