WhatsApp l’ha fatta grossa, ora siamo noi a salutarla per sempre

Colpo basso di WhatsApp, con la pubblicità in chat l'app ora rischia grosso, molti utenti scappano.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Colpo basso di WhatsApp, con la pubblicità in chat l'app ora rischia grosso, molti utenti scappano.

Dopo una serie di aggiornamenti che ci hanno fatto sempre più innamorare di WhatsApp, stavolta arriva la nota dolente. Gli sviluppatori hanno seriamente intenzione di inserire spot e banner pubblicitarie.

WhatsApp con pubblicità

Un grosso ciaone è in arrivo da parte di tantissimi utenti, molti infatti hanno subito chiarito le cose e messo le carte in tavola per quanto riguarda l’intenzione da parte di WhatsApp di inserire le pubblicità all’interno della propria applicazione. Tantissimi utenti passeranno alla grande concorrenza e Telegram già si sta sfregando le mani. Ma perché questo grande suicidio da parte dell’azienda? Sicuramente, il cambio di proprietà con il passaggio a Facebook, ha cambiato quelle che sono le strategie, e c’è da dire che in fondo anche su Facebook abbiamo le pubblicità in chat, ma nemmeno ce ne siamo accorti.

Secondo molti dunque anche con WhatsApp molti utenti non noteranno la novità, spot e banner che tra l’altro, almeno per il momento, dovrebbero apparire esclusivamente nella parte relativa al menu, mentre non dovrebbero intaccare la chat vera e propria. Ad ogni modo, l’interfaccia cambierà senza dubbio, inoltre l’inserimento dei nuovi video PiP, ovvero Picture in Picture, permette di visualizzare video senza interrompere la conversazione in chat.

Insomma, non è da escludere che dopo questa pesante intromissione, si possa arrivare anche allo spot vero e proprio in chat, con il sistema appunto del PiP. Ecco le parole dell’azienda in merito all’esigenza di inserire gli spot pubblicità nell’app:

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat