WhatsApp lancia la voce ‘inoltrato’ e risolve il problema delle fake news

Ecco la novità introdotta da WhatsApp, arriva l'etichetta inoltrato in chat, a cosa serve?

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Ecco la novità introdotta da WhatsApp, arriva l'etichetta inoltrato in chat, a cosa serve?

Ecco quella che potrebbe essere la soluzione definitiva allo spamming o alle catene di Sant’Antonio, come ci piace definirle a noi italiani. WhatsApp lancia la nuova etichetta “inoltrato“, una funzione che praticamente permette di capire che si tratta di un messaggio che sta circolando sul web.

WhatsApp inoltrato, che significa?

Cosa rappresenta questa nuova funzione che sta arrivando su WhatsApp? E’ innanzitutto bene precisare che non si tratta di una vera e propria funzione, ma di una voce aggiuntiva alle spunte, un’etichetta che ci aiuterà a comprendere il messaggio. Quando inviamo un messaggio a un nostro contatto, capiamo se è stato accolto dal server con la doppia spunta grigia. Una sola spunta infatti significa che il nostro messaggio è stato inviato, ma il destinatario non l’ha ancora raggiunto. In caso di doppia spunta blu invece il messaggio è stato anche letto. In questo caso però, se la nuova etichetta è stata compresa correttamente, il simbolo di inoltrato viene recepito da chi riceve il messaggio, e non da chi lo manda (altrimenti non avrebbe molto senso).

Potrebbe interessarti anche: Offerte Amazon oggi 12 giugno, Robot aspirapolvere con 54 euro di sconto

L’etichetta, che comparirà sopra al messaggio, accompagnata da una freccia verso destra che contraddistingue l’inoltro, non potrà essere nascosta o disattivata dagli utenti. Tale simbolo quindi ci fa capire che il messaggio non ci arriva da uno dei nostri contatti in rubrica, ma è frutto di una serie di spamming che in pratica si sono insidiati nel sistema di WhatsApp e sono finiti per arrivare a varie destinazioni, ovvero varie chat. In questo caso quindi possiamo facilmente capire che si tratta di spamming, il più delle volte una fake news che porta con sé qualche link pericoloso in grado di rubare i nostri dati presenti sul dispositivo.

Ci troviamo quindi di fronte ad una importante introduzione nella chat di WhatsApp che sicuramente si preannuncia come una delle più efficaci lotte al fenomeno del phishing (quando va bene, nel peggiore dei casi invece si rischiano i furti delle password con forti rischi per l’home banking). Al momento la nuova etichetta è stata scovata dagli esperti in versione beta per Android, dovremo attendere ancora un po’ prima di trovarla in versione definitiva e per tutti i dispositivi.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp con account scaduto, non è solo una bufala, ma molto peggio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat

I commenti sono chiusi.