WhatsApp lancia la ricerca sul web, nuova funzione per arginare le bufale

Nuova interessante funzione per combattere le fake news, ecco la ricerca sul web.

di , pubblicato il
Nuova interessante funzione per combattere le fake news, ecco la ricerca sul web.

Non si fermano mai le novità introdotte dalle maggiori app del mondo di internet, tra queste c’è sicuramente WhatsApp che ne ha sfornata un’altra stavolta al fine di contrastare la diffusione di Fake news, ecco la ricerca sul web introdotta dall’applicazione di messaggistica istantanea.

WhatsApp, nuova funzione

Non basta il limite all’inontro dei messaggi per bloccare una fake news, e consentiteci di dirlo, la soluzione era anche scorretta, perché inoltrare un messaggio tante volte non comporta l’infondatezza del messaggio in sé, e su questo quindi WhatsApp ha fatto sicuramente un grave errore di valutazione, molto più intelligente e sensata invece la nuova soluzione proposta con la ricerca sul web. Cosa comporta quindi questa nuova funzione? Scopriamolo subito insieme.

Ora tutti i messaggi che vengono inoltrati in una catena di almeno 5 persone verranno affiancati dall’icona di una lente di ingrandimento che, se cliccata, chiederà al destinatario se ha intenzione di fare una ricerca sul web per verificare se il messaggio ricevuto è attendibile. WhatsApp ha utilizzato anche un esempio sulle proprie pagine ufficiali per rendere nota questa nuova funzione, e naturalmente l’esempio riportato riguarda l’immancabile Coronavirus.

Come sapete ci sono state tante fake news circolate sui social durante questa pandemia, e ancor oggi purtroppo continuano a circolare. Con questa nuova funzione quindi, una volta ricevuto un messaggio che sta lentamente diventando virale o che ha quantomeno la potenzialità per diventarlo (quinto inoltro) ecco che possiamo cliccare sulla lente che appare e scoprire se tale contenuto è confermato da altre fonti online oppure nessuno ne parla, o ancora viene addirittura smentito. Insomma, sarà poi il web a darci una risposta.

La funzione è già attiva sia su Android che iOS.

Potrebbe interessarti anche Instagram Shop è già attivo, così è come funziona

Argomenti: ,