Come recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp, ecco il trucco

Come recuperare un messaggio cancellato su WhatsApp?

di , pubblicato il
Whatsapp

Con WhatsApp ormai siamo tutti esperti, utilizzandolo costantemente ogni giorno. Eppure, di tanto in tanto, spuntano nuove funzioni oppure si scoprono nuovi trucchetti da utilizzare. Ad esempio, come fare per recuperare i messaggi che ci sono stati prima inviati e poi cancellati? Scopriamolo insieme.

WhatsApp, recuperare i messaggi cancellati

Con WhatsApp, da diverso tempo esiste l’opzione che permette di cancellare un messaggio inviato. Se non siamo sicuri della nostra missiva, o se semplicemente abbiamo cambiato idea o abbiamo sbagliato chat, ecco che il sistema accorre in nostro aiuto e ci fa cancellare il messaggio. Modificare il testo come su Telegram infatti non è possibile, in caso di errore quindi non ci rimane altro da fare che cancellarlo. Ma come si fa a rimuovere tale testo? Basta selezionarlo e cliccare poi sul cestino per rimuoverlo. Ci verrà chiesto se intendiamo rimuoverlo solo per noi oppure anche per il destinatario, qualora lui non lo avesse ancora letto.

Ma a questo punto ci mettiamo proprio nei panni di quest’ultimo, ossia il destinatario, il quale potrebbe infastidirsi non poco, oppure semplicemente essere curioso di scoprire che messaggio gli era stato inviato. In questo caso purtroppo WhatsApp non offre alcuna funzione per recuperarlo, anche perché sarebbe in contraddizione con la funzione primaria, ossia quella di rimuovere il testo. In questo caso però ad accorrere in nostro aiuto c’è un’app esterna che funge proprio da recuperatore del messaggio eliminato.

WhatsApp, l’app per i messaggi cancellati

L’applicazione che permette di recuperare i messaggi cancellati si chiama WABox. Una volta istallata l’app sul proprio smartphone, non vi servirà altro che acconsentire alle richieste di permesso relative all’associazione del vostro account WhatsApp con l’app succitata. A questo punto, una volta che vi verrà inviato un messaggio in chat, che sia un testo, un video o una foto, verrà automaticamente salvata anche nel database di WABox, quindi anche se il vostro contatto deciderà di cancellare subito ciò che vi ha inviato, potrete recuperare tutto dall’app in questione. Inoltre, tale app permette anche di pulire la memoria di WhatsApp, di scaricare gli status, creare emoji o lettere particolari da inviare ai vostri contatti.

Potrebbe interessarti anche Conclusa la prima edizione delle Olimpiadi di Cybersecurity in Italia, ecco chi ha vinto

Argomenti: ,