WhatsApp, il trucchetto per automessaggiarsi per un importante promemoria

Come fare per mandare un messaggio a sé stessi su WhatsApp? Ecco il trucco.

di , pubblicato il
Come fare per mandare un messaggio a sé stessi su WhatsApp? Ecco il trucco.

Inviare un messaggio a sé stesso su WhatsApp, come si fa? Semplicissimo, basta seguire questa facile guida e il gioco è fatto. Ma a cosa serve inviarsi un messaggio da soli in chat?

WhatsApp, i promemoria

No, non siamo impazziti, moltissimi utenti trovano molto utile riuscire a fare un’operazione del genere, non si tratta di inviare un messaggio a sé stessi per dialogare con sé stessi come fossimo pazzi schizofrenici dotati di doppia personalità, ovviamente. Bensì, serve come promemoria. Certo, per questo ci sono i Block notes, direte voi, ma avere una chat è molto più comodo.

In una chat infatti potete anche inviare direttamente un link così da avere un accesso diretto a un video o un articolo web, insomma una qualsiasi pagina a cui accedere da internet. Ma detto questo, come si fa a inviare un messaggio a se stessi su Whatsapp? Scopriamo subito insieme quali sono i pochi e semplici passaggi che lo permettono.

La prima cosa da fare è creare un gruppo, inserite poi al suo interno un contatto di vostra fiducia, uno al quale potrete poi spiegare agevolmente cosa avete fatto, ad esempio un vostro parente stretto o amico fidato e comprensivo. Una volta creato il gruppo con nome e foto per renderlo subito riconoscibile, cancellate pure il contatto al suo interno. A questo punto sarete da soli nella chat e potrete inviarvi messaggi in completa autonomia.

Argomenti: , ,