WhatsApp hot, attenzione ai video che inviate in chat, mamma viareggina si rovina la vita

WhatsApp news, attenzione a non sbagliare chat. L'uso corretto della tecnologia non è da tutti. Gioco hot finisce in dramma per un invio sbagliato.

di , pubblicato il
WhatsApp news, attenzione a non sbagliare chat. L'uso corretto della tecnologia non è da tutti. Gioco hot finisce in dramma per un invio sbagliato.

La tranquilla Viareggio scossa da una notizia pruriginosa che sta assumendo però via via i toni del dramma. WhatsApp protagonista di una vicenda boccaccesca, l’era del digitale e l’avvento della tecnologia non possono cancellare quel gusto vernacolare di alcune vicende scabrose, soprattutto quanto i protagonisti si mostrano impacciati davanti al mondo moderno.

WhatsApp, spunta il video hot nella chat sbagliata

La vicenda che sta spopolando sul web nelle ultime ore ha del comico, ma pensando alla protagonista non possiamo che immaginare il suo dramma.

Secondo le indiscrezioni, una bella signora viareggina filma nel bagno del suo appartamento un video nel quale si provoca dell’autoerotismo. Una filmato amatoriale della durata di circa 30 secondi da inviare a suo marito, ma che per sbaglio invece manda nella chat genitori della scuola di cui fa parte suo figlio.

WhatsApp non perdona, non c’è possibilità di cancellare il messaggio una volta che la prima spunta grigia è apparsa. Secondo le prime ricostruzioni però la distratta signora non si era nemmeno accorta dell’errore. Pare infatti sia stata avvisata da un’altra mamma che, visto il filmato in chat, l’ha contattata per averne spiegazioni, intuendo ovviamente l’errore della donna.

Leggi anche: WhatsApp si trasforma nel Grande Fratello, ora sa anche quanto tempo dormiamo

WhatsApp hot, errore senza appello

Il video in quel di Viareggio è diventato virale, pare infatti che i signori della chat non abbiano perso tempo per condividere e far girare il breve filmato hot su contatto di WhatsApp esterni alla chat scolastica. Insomma, una vita rovinata, non sono bastate infatti le denunce contro ignoti partite dalla donna e da suo marito, i quali stanno facendo di tutto per sospendere questa porno catena di sant’Antonio, ormai inarrestabile.

Cosa ci insegna questa storia? La morale è facile, con WhatsApp non si scherza. Quanti di noi hanno sbagliato chat nell’invio di un messaggio? L’errore è facile soprattutto per chi riceve tanti messaggi durante la giornata, con le chat che si accavallano spostandosi di posizione costantemente.

E’ bene quindi dare sempre uno sguardo al destinatario controllando nome e foto, senza basarci soltanto sulla posizione della chat che avevamo memorizzato.

Leggi anche: Pornhub infetto da oltre un anno, milioni di utenti contagiati dal malware

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , ,