WhatsApp in guerra, ora deve difendersi da Google e da tutta la Francia

Se la dovrà vedere con un concorrente davvero forte questa volta WhatsApp, intanto la Francia vuole abbandonare l'app per crearne una propria.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Se la dovrà vedere con un concorrente davvero forte questa volta WhatsApp, intanto la Francia vuole abbandonare l'app per crearne una propria.

Sembra in procinto di scendere in guerra WhatsApp, il colosso dei messaggi se la deve vedere con una concorrenza che presto potrebbe diventare ancora più spietata se è vero che sta per scendere sul mercato il re dei re, sua maestà Google. Intanto, la Francia minaccia di distaccarsi dal reame e fare uno stato autonomo, con una sua personalissima app per messaggi.

WhatsApp, ultime news

Abbiamo un po’ scherzato con scenari bellicosi nel nostro incipit, ma è vero che quando si tratta di aziende competitor, l’approccio guerrafondaio non manca mai, almeno in termini di marketing. Inoltre, l’idea dei francesi di allontanarsi davvero da WhatsApp per creare una startup nazionale tutta sua per l’invio e la ricezione di messaggi fa pensare proprio ai grandi avvenimenti del passato con popoli che chiedono l’indipendenza dallo stato sovrano.

Potrebbe interessarti anche: App Android, le migliori applicazioni da avere sul proprio smartphone

WhatsApp è senza dubbio il sovrano del suo campo, anche se la concorrenza con Telegram continua ad essere sempre molto forte. Google sta per lanciare Chat, secondo il sito The Verge infatti Big G è ormai prossimo al lancio del nuovo sistema che andrebbe a sostituire i vecchi SMS, l’azienda USA infatti vuole introdurre il protocollo RCS (Rich Communication Services), basato sulla trasmissione dei dati, in accordo con gli operatori telefonici. E sugli smartphone Android, “Chat” dovrebbe via via sostituire l’applicazione predefinita per l’invio dei messaggi.

Per quanto riguarda invece la Francia, l’intenzione è quella di creare una vera e propria alternativa a WhatsApp con un social personale e nazionalissimo. La motivazione principale sembra essere quella relativa alla sicurezza nazionale. La mancanza fisica dei server nel paese non rassicura i francesi, e il timore di attacchi terroristici passa anche per questo tipo di fobie, quindi da qui l’idea di rivedere totalmente il sistema di criptografia di WhatsApp e crearne uno proprio. Sicuramente, avrà influito molto anche lo scandalo Facebook, di cui il fondatore Zubkemberg è anche proprietario della chat verde.

Potrebbe interessarti anche: Detroit: Become Human, il nuovo videogioco film del regista David Cage

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat

I commenti sono chiusi.