WhatsApp, finalmente l’aggiornamento atteso: le tre (utilissime) novità

WhatsApp, dopo tanto parlare arriva finalmente l'atteso aggiornamento che introduce tre novità importanti nella app di messaggistica istantanea più amata.

di , pubblicato il
WhatsApp, dopo tanto parlare arriva finalmente l'atteso aggiornamento che introduce tre novità importanti nella app di messaggistica istantanea più amata.

WhatsApp diventa uno strumento sempre più complessivo e non più semplicemente una chat di messaggistica istantanea per comunicazioni rapide. La sua evoluzione è costante: sempre di più diventa uno strumento di lavoro oltreché di svago, e quindi una serie di innovazioni sono sempre ben accette. In questo caso, l’aggiornamento di cui in realtà si parlava da settimane contempla proprio due tipologie di soluzioni: una per così dire basata sull’utilizzabilità della app e altre per quanto concerne l’estetica e il design di alcune funzioni. Insomma, WhatsApp vuole diventare sempre più utile e bella.

Guide – WhatsApp come assistente virtuale e motore di ricerca e anche la guida su come nascondere la nostra presenza online e le notifiche di lettura messaggi; poi come spiare un altro da PC con la versione Web e alcune app e ancora come cancellare un messaggio dopo averlo inviato.

WhatsApp, l’aggiornamento è attivo: la funzione più utile

L’aggiornamento di WhatsApp dovrebbe essere già attivo sulla maggior parte degli smartphone e scaricabile da Google Play Store. La novità a nostro avviso più interessante riguarda il nuovo supporto per la condivisione e l’invio di file di qualunque tipo. Prima dell’update in questione, infatti, su WhatsApp potevano essere condivisi soltanto PDF (oltre foto e video, ovviamente), mentre adesso gli utenti saranno in grado di diffondere tramite la chat più amata del mondo anche file di Office (Word e documenti, ad esempio, oppure fogli Excel e così via) e archivi ‘zip’. Si tratta tra l’altro di una funzionalità davvero semplice: praticamente non cambia nulla nell’interfaccia, il metodo resta il medesimo, ma semplicemente sono supportate più tipologie di file – semplificando al massimo, basta andare sull’icona della condivisione, poi selezionare il documento che si intende condividere, andare sull’immagine a forma di ‘freccia’ al fianco dei file che vengono inviati.

Guide – WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; lo strano caso di WhatsApp Plus, cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

Aggiornamento WhatsApp: le novità estetiche (ma allo stesso tempo utili)

Ma, come avevamo preannunciato, non è tutto. Un’altra novità contenuta nell’aggiornamento WhatsApp riguarda la possibilità di formattazione dei testi: adesso, sarà davvero semplice personalizzare i nostri messaggi, utilizzando grassetto, sottolineature, corsivo e così via. Il tutto è, ovviamente, semplice e immediato: basterà semplicemente tenere premuto sulla parola o la frase che intendiamo formattare e si aprirà un piccolo menu, grazie al quale si potranno scegliere gli stili che si preferiscono. Infine, un’altra novità interessante dal punto di vista delle semplificazioni delle operazioni riguarda la possibilità di visualizzare la galleria all’interno dell’interfaccia della fotocamera; e, infine, troveremo, nell’aggiornamento WhatsApp, anche un miglioramento puramente estetico riguardante il design delle videochiamate e delle chiamate vocali.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , , , ,