WhatsApp estende i gruppi fino a 256 persone: novità legata al business?

Periodo di grandi cambiamenti in WhatsApp: dopo aver cancellato l’abbonamento annuale a pagamento, ecco adesso la possibilità di estendere i gruppi fino a 256 persone.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Periodo di grandi cambiamenti in WhatsApp: dopo aver cancellato l’abbonamento annuale a pagamento, ecco adesso la possibilità di estendere i gruppi fino a 256 persone.

Mentre Twitter cerca in tutti i modi di rivoluzionare se stessa cercando di aumentare numero di utenti e soprattutto quantità di introiti, altre aziende come WhatsApp si sta focalizzando solo ed esclusivamente sulle varie opportunità di monetizzazione. Dopo la cancellazione degli 0,89 euro annuali per l’abbonamento al servizio di messaggistica istantanea, e dopo aver affermato come il numero record di 1 miliardo di utenti che usufruiscono del servizio sia stato superato, ecco l’ultima novità inclusa in un recente update, ovvero la possibilità di estendere i gruppi su WhatsApp fino a 256 persone, allargando – e di molto – il limite che finora era imposto a 100 membri. Si tratta di un cambiamento fondamentale per WhatsApp e di una novità estremamente significativa anche in vista di un’ottica futura legata al business.   Come ben saprete, infatti, il problema di WhatsApp adesso non è tanto la quantità di utenti da raggiungere, visto che in questo caso il servizio è riuscito a infrangere qualsiasi record, quanto il dovere di monetizzare, ovvero di guadagnare in qualche modo. Escludendo la presenza di banner pubblicitari che compaiano mentre digitiamo un messaggio a un nostro amico, Jan Koum e il suo team, sotto l’egida di Facebook, stanno lavorando in un’ottica differente rispetto a quella del semplice scambio di messaggi e comunicazioni tra amici e parenti lontani e non, volendo coinvolgere attivamente le aziende, e dunque, su più larga scala, l’intero settore business. L’idea potrebbe essere quella di affinare e stringere ulteriormente il contatto tra un’azienda e i suoi clienti, con la prima che potrebbe lanciare comunicazioni urgenti, informazioni legate a offerte e altre notizie utili a una schiera di clienti abbonati.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]La scelta di estendere a 256 i membri di un gruppo WhatsApp è significativa per una futura prospettiva di business[/tweet_box]   Forse è da leggersi proprio in questo senso la volontà da parte di WhatsApp di estendere il numero dei membri che fanno parte di un gruppo WhatsApp a 256 rispetto al limite attuale di 100. Tale novità va letta pertanto come un’ulteriore opportunità per tutte quelle aziende che utilizzano il servizio prevalentemente ai fini commerciali e di marketing. La novità è inclusa nel nuovo update, ma che al momento risulta essere disponibile solo per i sistemi operativi iOS e Android, ma a breve dovrebbe arrivare anche per gli OS Windows Phone e BlackBerry. Questa sarà solo una delle prime funzioni che vedremo quest’anno comparire su WhatsApp, anche in vista della futura introduzione di Facebook M, l’assistente virtuale del social network basato sull’intelligenza artificiale che potrebbe essere integrato anche sul noto servizio di messaggistica istantanea.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, novità WhatsApp, Chat