WhatsApp e la memoria di archiviazione, come risparmiare storage?

Una guida per non consumare la memoria di archiviazione dello smartphone quando si usa WhatsApp a tutta forza.

di , pubblicato il
Una guida per non consumare la memoria di archiviazione dello smartphone quando si usa WhatsApp a tutta forza.

Quanto consuma WhatsApp? Se l’app di messaggistica istantanea vi fa andare in rosso la memoria di archiviazione, allora è il caso di darsi una calmata. Ebbene sì, l’app in sé non consuma assolutamente nulla, ma è l’utilizzo che ne fate a svuotarvi lo storage.

WhatsApp, consigli e suggerimenti

Se il vostro utilizzo di WhatsApp è davvero patologico, allora non vi resta che rallentare e dedicarvi ad altro. Ma c’è naturalmente anche chi lo usa per vera necessità, magari per lavoro o cose di simile importanza. In questi casi rinunciarvi è impossibile e non vi resta che prendere delle importanti precauzioni. Innanzitutto tenere sempre sotto controllo la galleria degli invii, tutto quello che inviate su WhatsApp infatti è ovviamente conservato anche nella galleria del telefono, quindi nello storage.

Andare di tanto in tanto a svuotarla è la cosa più intelligente da fare. naturalmente, stesso discorso se i file vi sono stati inviati, ovvero se avere ricevuto foto, gif o video originali in chat. L’altro consiglio che vi diamo è quello di cancellare le chat ingombranti. Infine, quando una conversazione sembra ormai archiviata, è utile cancellarla così da non occupare più spazio.

Per chi, invece, vuole usare proprio il pugno di ferro c’è la soluzione definitiva, ed è quella di disinstallare e reinstallare l’app, così da cancellare i file temporanei che occupano spazio invisibile. In questo modo ogni cosa va eliminata definitivamente, con buona pace dei vostri ricordi se ne avevate lasciati alcuni senza salvarli altrove. Ovviamente, tale procedura è abbastanza scomoda, perché si perde un bel po’ di tempo poi tra la cancellazione, il nuovo download e la nuova istallazione.

Potrebbe interessarti anche Google, tracciamento posizione, ecco come disattivarla

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.