WhatsApp e Facebook: due rette parallele che alla fine s’incontreranno?

WhatsApp potrebbe presto condividere le informazioni degli utenti con Facebook: alla fine le due strade "parallele" si incontreranno?

di Daniele Sforza, pubblicato il
WhatsApp potrebbe presto condividere le informazioni degli utenti con Facebook: alla fine le due strade

Il prossimo aggiornamento di WhatsApp risulterà molto significativo in quanto potrebbe contenere due novità parecchio interessanti: la prima riguarda l’introduzione dell’utilizzo della crittografia end-to-end, mentre la seconda, importante sotto altri aspetti, potrebbe finalmente mettere alla luce un binario unico sul quale correranno sia il servizio di messaggistica istantanea, sia Facebook, a cui peraltro appartiene la proprietà di WhatsApp. Quest’ultimo e il social network, infatti, hanno sempre viaggiato finora su due binari paralleli, promettendo a suo tempo che le due strade non si sarebbero incrociate. Alla fine le due rette parallele hanno viaggiato a distanze così impercettibili e assottigliate che potrebbero incontrarsi molto presto, già nella versione 2.12.413, che attualmente però resta solo una beta.   Uno sviluppatore Android ha infatti scoperto nella suddetta beta l’introduzione di una nuova opzione su WhatsApp, riguardante la condivisione delle informazioni dell’account con Facebook. La notizia acquista maggiore veridicità partendo dal fatto che recentemente il servizio di messaggistica ha annunciato che diventerà gratuito per tutti, al fine di conquistare anche quella clientela priva di carte di credito e di debito e che dunque è impossibilitata a pagare l’abbonamento annuale di 0,89 euro.   Come poter compensare questa lacuna economica? Semplice: WhatsApp ha già pensato ad alcuni tools e strumenti per agevolare la comunicazione tra le aziende e i propri clienti. Basterà? Forse sì, forse no, ma intanto è meglio andare sul sicuro. Come? Sfruttando Facebook: ovvero, condividendo le informazioni utente con il social network e magari dividendone i profitti, incentivando ulteriormente l’invito agli utenti di utilizzare il social di Mark Zuckerberg. Dopotutto, niente è gratis a questo mondo.   Venendo all’altra novità che sarà inclusa nel prossimo aggiornamento di WhatsApp, potrebbe essere introdotto l’uso della crittografia end-to-end per chat e chiamate vocali. Inoltre si vocifera su un’altra novità in dirittura di arrivo, ovvero una nuova funzione che consentirà la condivisione di file e documenti con una scheda apposita per la gestione dei file ricevuti. Come di consueto, vi terremo aggiornati su questa e altre novità che riguardano il mondo di WhatsApp.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat, Notizie, Social Network