WhatsApp down di nuovo: cos’è successo?

Altro blackout per WhatsApp: e mentre su Twitter si sfoga l'ironia degli utenti, la concorrenza gongola e approfitta della situazione.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Altro blackout per WhatsApp: e mentre su Twitter si sfoga l'ironia degli utenti, la concorrenza gongola e approfitta della situazione.

Secondo blackout per WhatsApp in meno di 2 mesi, stavolta però meno grave di quello avvenuto lo scorso 22 febbraio, quando il servizio rimase inattivo per più di 4 ore. Oggi lo stop è avvenuto per circa 1 ora, tra le 14 e le 15 ora italiana, un lasso di tempo sufficiente affinché l’hastag #whatsappdown salisse al primo posto dei trend topic sul noto social network da 140 caratteri. Secondo blackout in poco più di un mese dicevamo, e la concorrenza gongola. Molti utenti iscritti al popolare servizio di messaggistica istantanea stanno infatti pensando di emigrare verso altri lidi: già dopo la discussa acquisizione da parte di Facebook l’emigrazione era cominciata, proprio a causa dei timori da parte degli utenti relativi alla propria privacy. 

 

LEGGI ANCHE

Che mondo sarebbe senza WhatsApp? Un video ce lo racconta

Facebook e WhatsApp: la privacy è davvero a rischio?

 

Blackout WhatsApp 2 aprile 2014: cos’è successo?

Giusto qualche ora fa WhatsApp ha annunciato a tutti su Twitter il record di 64 miliardi di messaggi inviati e ricevuti nel giro di 24 ore: 

whatsapprecord

 

Un trionfo destinato a durare poco, però, visto che che 9 ore dopo l’annuncio ufficiale i tipi di WhatsApp si sono ritrovati a lavorare sodo per ripristinare il servizio nel minor tempo possibile. 

Sui device iOS, l’applicazione presentava problemi di connessione con il server, mentre sui dispositivi Android gli utenti sono stati avvisati del temporaneo problema e la memoria di molti è andata a quel fatidico 22 febbraio 2014, quando per oltre 4 ore sul servizio di messaggistica istantanea calò il buio più completo. 

Al momento in cui scriviamo, sul canale Twitter di WhatsApp Status non è stata ancora rilasciata una dichiarazione ufficiale sul momentaneo guasto che ha colpito il servizio. Gli ultimi messaggi risalgono infatti al 22 febbraio. La cronistoria dei blackout su WhatsApp, tuttavia, procede con il ritmo di almeno 1 down al mese. E di questo i servizi concorrenti ne saranno ben lieti. 

Come Line Italia, che ha subito approfittato della situazione: 

tweetline

 

 

WhatsApp Down: ironia su Twitter

Ovviamente non sono mancati i commenti ironici su Twitter. Ve ne proponiamo alcuni: 

tweetwa1 tweetwa2 tweetwa3 tweetwa4 tweetwa5 tweetwa6

 

Che ne pensate?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Chat