WhatsApp diventerà vocale in estate: la grande sfida a Skype sul suo terreno

WhatsApp entra nel mondo del VoIP e lancia la sfida a Skype: la novità dovrebbe essere introdotta entro l'estate 2014, come ha affermato Jan Koum al MWC 2014. Vediamo come cambierà WhatsApp.

di Daniele Sforza, pubblicato il
WhatsApp entra nel mondo del VoIP e lancia la sfida a Skype: la novità dovrebbe essere introdotta entro l'estate 2014, come ha affermato Jan Koum al MWC 2014. Vediamo come cambierà WhatsApp.

La notizia non è certo tra le più recenti visto che già al Mobile World Congress 2014 di Barcellona Jan Koum aveva annunciato che WhatsApp sarebbe entrato nel mondo del VoIP entro l’estate 2014. Quello che invece risulta essere nuovo sono alcune immagini postate dal sito di approfondimento iPhoneItalia che mostrano come cambierà WhatsApp. Le ultime novità sul tema ci parlano della possibilità di effettuare chiamate gratis sia in WiFi sia in 3G e di un’interfaccia chiara, pulita e lineare, ma soprattutto comprensiva di tutto: dalla tradizionale messaggistica alla chiamata vera e propria.   TI POTREBBE INTERESSARE Che mondo sarebbe senza WhatsApp? Un video ce lo racconta Facebook e WhatsApp: la privacy è davvero a rischio?  

Come cambierà WhatsApp con le chiamate VoIP?

Mute, Message e Speaker: 3 funzioni principali comodamente poste sulla parte inferiore dell’interfaccia, abbastanza distanziate tra loro e facilmente utilizzabili: la prima spegnerà il nostro microfono, la seconda ci farà tornare alla chat; la terza attiverà il vivavoce. whatsapp1 Per chiamare qualcuno, sarà sufficiente aprire una chat o cliccare sull’utente che vogliamo chiamare direttamente dalla chat aperta. Per chiamare tramite WhatsApp sarà necessario premere WhatsApp Call, voce che distingue le chiamate effettuate tramite il servizio da quelle standard.  In arrivo dovrebbe esserci anche l’opzione che attiva la fotocamera, in modo tale da effettuare una videochiamata. whatsapp2 Ovviamente le chiamate saranno gratuite, proprio come gratuite sono quelle su Skype: ed è proprio al servizio VoIP più popolare al mondo che WhatsApp lancia la sfida. Si tratta sostanzialmente di due strumenti simili ma allo stesso tempo diversi, ma la facilità con cui WhatsApp potrà essere fruito sul mobile, oltre a consentirci di chiamare gratuitamente senza spendere i soldi elargiti dal nostro operatore, ci permetterà di entrare in un nuovo stile di comunicazione tramite smartphone. Difficilmente crediamo che possa soppiantare Skype, ma siamo sicuri che quest’ultimo stia leggermente tremando di fronte alla novità che sarà introdotta da WhatsApp a partire dall’estate, prima sui dispositivi iOS e Android e in seguito anche su BlackBerry e Windows Phone. Che ne pensate?   Fonte immagini | iPhoneItalia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Chat

Leave a Reply