WhatsApp consuma troppa memoria, ecco come utilizzarlo al meglio

Problemi di memoria per il vostro smartphone? Ecco come gestire meglio WhatsApp e tutti i contenuti che abbiamo in chat.

di , pubblicato il
Problemi di memoria per il vostro smartphone? Ecco come gestire meglio WhatsApp e tutti i contenuti che abbiamo in chat.

Diventa sempre più snodato l’uso di WhatsApp da parte degli utenti, ormai l’invio di foto e video sta diventando routine quotidiana all’interno della chat e non sempre ci si ricorda di andare poi a eliminare i contenuti della stessa. Tutto questo non fa che consumare memoria del vostro smartphone, ecco alcuni consigli per lasciare lo storage ancora bello pieno.

WhatsApp e lo storage, i consigli

Ci sono infatti piccoli accorgimenti che possono aiutarci a non consumare subito il patrimonio messo a disposizione dai produttori dello smartphone in nostro possesso, andiamo a scoprirli insieme. WhatsApp occupa un bel po’ di spazio nel nostro telefonino. Ad essere precisi, non è l’app in sé o le chat utilizzate che consumano molto storage, bensì l’utilizzo che ne facciamo. In sostanza, se in chat inviamo e quindi scarichiamo molti video e foto, ecco che tali file occuperanno necessariamente dello spazio di memoria. Stessa cosa se riceviamo gif o foto.

Potresti trovare interessante anche: Galaxy Note 9, niente lettore sotto il display, per quello c’è Vivo X20 UD

Andiamo a vedere quindi quali sono le soluzioni proposte: per migliorare il nostro utilizzo di WhatsApp, la prima cosa da fare è eliminare il salvataggio automatico dei file. In questo modo si evita il salvataggio in automatico di foto e video che vengono spediti in ogni singola chat. L’altro consiglio che vi diamo è quello di cancellare le chat ingombranti. Quando una conversazione sembra ormai archiviata è utile cancellarla così da non occupare più spazio.

Volete tagliare la testa al toro e risolvere definitivamente il problema? La soluzione definitiva è quella di disinstallare e reinstallare l’app, così da cancellare i file temporanei che occupano spazio invisibile.

Prima di effettuare questa operazione è consigliabile fare un backup della app così da non perdere quelle informazioni che ci interessano maggiormente.

Potresti essere interessato anche a: Smartphone pericolosi per la nostra salute, la classifica dei device da evitare

Argomenti: ,