WhatsApp consuma troppo? Allora c’è il trucchetto per risparmiare memoria

Problemi di memoria dello smartphone con WhatsApp? Andiamo a vedere come fare per non consumare troppo storage con la chat.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Problemi di memoria dello smartphone con WhatsApp? Andiamo a vedere come fare per non consumare troppo storage con la chat.

Ormai è lo smartphone il nostro inseparabile compagno di vita, ma tra le applicazioni più usate c’è WhatsApp, e anche se vi sembrerà strano, proprio il suo forte utilizzo fa sì che sia anche molto dispendioso in termini di storage. Andiamo quindi a vedere quali sono i consigli per risparmiare memoria.

WhatsApp e lo storage

Non è l’app in sé a consumare molta memoria di archiviazione del nostro smartphone, bensì l’utilizzo che ne facciamo. Se abbiamo inviato una massiccia quantità di foto, gif o soprattutto video, allora è bene andare a dare una controllatina alla chat, sia in entrata che in uscita. E’ bene precisare che non ci sono estensioni, app ulteriori o magie incredibili per svuotare il contenuto di WhatsApp e liberare con un colpo di spugna la memoria dello smartphone. Andiamo quindi a vedere cosa dobbiamo fare noi stessi per alleggerire lo storage.

Potrebbe interessarti anche: OnePlus 6, nome non confermato, ma il prezzo non è più un mistero

La primissima cosa da fare è eliminare il salvataggio automatico dei file. In questo modo si evita il salvataggio in automatico di foto e video che vengono spediti in ogni singola chat. L’altro consiglio che vi diamo è quello di cancellare le chat ingombranti. Quando una conversazione sembra ormai archiviata è utile cancellarla così da non occupare più spazio.

Volete tagliare la testa al toro e risolvere definitivamente il problema? La soluzione definitiva è quella di disinstallare e reinstallare l’app, così da cancellare i file temporanei che occupano spazio invisibile. Prima di effettuare questa operazione è consigliabile fare un backup della app così da salvare le informazioni che ci interessano maggiormente e che non abbiamo intenzione di perdere.

Potrebbe interessarti anche: Netflix, uscite aprile 2018, ecco i titoli aggiunti in catalogo questo mese

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat