WhatsApp con account scaduto, non è solo una bufala, ma molto peggio

Messaggio in chat, il tuo account WhatsApp è scaduto! Ecco perché questo messaggio è più pericoloso di una semplice fake news.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Messaggio in chat, il tuo account WhatsApp è scaduto! Ecco perché questo messaggio è più pericoloso di una semplice fake news.

Anche stavolta WhatsApp fa parlare si sé in negativo, e ovviamente la colpa non è sua. La notizia che sta continuando a girare in chat è di quelle che spaventano, non tanto per l’informazione in sé, che ormai molti sanno essere una scemata, ma per il carico che si porta dietro, ovvero il link associato. Di cosa si tratta?

Account WhatsApp scaduto, attenzione al messaggio

“Rinnova il tuo account Whatsapp gratuito entro 48 ore per evitare la perdita di tutti i media”. Questo è il messaggio che è arrivato in alcune chat degli italiani e che la Polizia Postale ha prontamente raccolto e pubblicato sulla propria pagina per informare e mettere in guardia gli altri utenti. Al di là della fake news però, quel che spaventa è il link che è associato al messaggio, per errore potremmo cliccarci su involontariamente, a quel punto i nostri dati presenti e registrati all’interno dello smartphone, sarebbero seriamente a rischio.

Potrebbe interessarti anche: Yahoo perde i pezzi, dopo 20 anni chiude la storica chat Messenger

Lo scopo dei criminali che lanciano online queste fake news è proprio questo, riuscire a beccare qualche sfortunato che per errore clicca sul link, o addirittura qualche credulone che crede realmente a WhatsApp a pagamento. Se anche solo uno di questi finisce per donare involontariamente tutti i suoi dati, allora il criminale avrà ottenuto il suo scopo. Vi invitiamo quindi a prestare massima attenzione quando leggete tale messaggio, la cosa migliore da fare è leggerlo dall’anteprima della chat menu, senza nemmeno aprire interamente il messaggio.

Una volta capito di cosa si tratta vi invitiamo direttamente a cancellarlo. Vi ricordiamo che cedere i propri dati a terzi, può compromettere anche le vostre password, e nel caso di home banking da smartphone, sarebbe davvero pericoloso. Inutile ricordarvi inoltre che WhatsApp non è a pagamento, e quindi il vostro account non è soggetto a rinnovo, quindi non correte alcun rischio di questo tipo ignorando il messaggio che sostiene il contrario.

Potrebbe interessarti anche: Apple presenta iOS 12, ecco quali smartphone avranno l’upload

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat