WhatsApp ci spia, ecco le app che controllano le nostre chat e ci dicono anche quanto tempo dormiamo

WhatsApp, polemiche sulla chat, nell'occhio del ciclone le applicazioni che spiano le nostre conversazioni e non solo. Ecco quali sono le app incriminate.

di , pubblicato il
WhatsApp, polemiche sulla chat, nell'occhio del ciclone le applicazioni che spiano le nostre conversazioni e non solo. Ecco quali sono le app incriminate.

Sempre più inquietante il palcoscenico offerto da WhatsApp, stavolta la chat in verde si concentra sull’attività per antonomasia dei suoi utenti, ovvero le conversazioni tra chat, e non solo. Ci sono infatti app che spiano le nostre chat e sono in grado anche di fare altro. Vediamo di cosa si tratta.

WhatsApp come il Grande Fratello di orwelliana memoria

L’occhio del Grande Fratello, non quello della tv, ma quello del romanzo di Orwell, 1984, continua ad inquietare, oggi più di prima con l’avvento sempre più a gamba tesa della tecnologia nelle nostre vite. Spunta ora un’estensione di Google Chrome che permette di visualizzare l’operato degli utenti su WhatsApp durante la giornata.

In pratica ci dice quando ci siamo connessi e per deduzione arriva quindi a definire quanto tempo abbiamo dormito, presupponendo che l’entrata nella app sia l’ultimo pensiero prima di coricarci, ed il primo appena svegliati.

Con questa estensione di Chrome per WhatsApp è possibile anche scoprire con chi si sta chattando in un preciso momento, presupponendo (stavolta in maniera ancora più forzata) che due contatti contemporaneamente online, stiano chattando tra di loro. Ad inquietare ancora di più, dando un vero e proprio calcio in bocca alla privacy, sono però le app che spiano per filo e per segno le nostre chat. Scopriamo quali sono.

Leggi anche: WhatsApp si trasforma nel Grande Fratello, ora sa anche quanto tempo dormiamo

WhatsApp e le app spia, ciao privacy … è stato bello

Tra le app che spiano WhatsApp c’è Mspy, è una delle più apprezzate dagli utenti, sia Android che Apple (a questi ultimi è consentito di utilizzarla senza jailbreak) e ci consente di spiare i nostri contatti. Infine, abbiamo Flexspy. Anche qui possiamo monitorare le conversazioni degli altri utenti della chat verde, il limite però di questa applicazione è che è inizialmente necessario avere in mano lo smartphone sotto indagine.

Infine, segnaliamo a conclusione di questo elenco forse quella più innocua, si tratta di WhatsAgent, la quale ci avvisa con una notifica se un contatto di nostra scelta è online.

Una caratteristica di poco conto, se consideriamo infatti il potenziale offerto dalla altre due app incriminate.

Leggi anche: WhatsApp hot, attenzione ai video che inviate in chat, mamma viareggina si rovina la vita

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , ,