WhatsApp ci mette la faccia… la nostra – Arrivano le note video

Interessanti novità dal mondo di WhatsApp, sulla chat verde sbarca una nuova funzione che permette di inviare messaggi video, ecco le nuove note.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Interessanti novità dal mondo di WhatsApp, sulla chat verde sbarca una nuova funzione che permette di inviare messaggi video, ecco le nuove note.

Ancora una volta WhatsApp è un fiume in piena di novità, aspettiamoci grandi cose in questo 2018, non mancheranno le delusioni sicuramente, così come le polemiche in merito al sempre cocente argomento della privacy, ma ci saranno anche interessanti funzioni che indubbiamente miglioreranno l’utilizzo della chat. Tra le più attese c’è quella denominata note video.

WhatsApp, novità in arrivo

Si tratta di una nuova funzione che permetterà di registrare un video messaggio, proprio come si fa con le note vocali. Insomma, un’opzione molto semplice, che potrebbe essere addirittura geniale, come spesso sono proprio le cose più semplici di questo mondo. Le note video dovrebbero debuttare su WhatsApp nei primi giorni del nuovo anno sulla versione beta dell’applicazione. Nel caso in cui i test diano risultato positivo, le note video verranno integrate anche nella versione ufficiale entro la fine di gennaio. Ma cosa sono le note video? Si tratta di brevi video che gli utenti potranno registrare e inviare ai propri amici o all’interno dei gruppi. Il funzionamento è simile a quello delle note audio, solo che oltre alla voce ci sarà anche la propria faccia.

Leggi anche: Google Pixel 3, la caratteristica migliore sarà il prezzo più economico – Rumors scheda tecnica

Insomma, WhatsApp ci mette la faccia, ma è la nostra ad apparire stampata sulla chat dei nostri amici. Battute a parte, c’è già chi annuncia il risvolto negativo della faccenda, quello inerente la memoria degli smartphone. Infatti, le note video potrebbero scontrarsi con un problema abbastanza difficile da risolvere: la pesantezza dei filmati. Inviare un video di due-tre minuti non è così immediato come le note vocali. Ma riponiamo fiducia negli sviluppatori di WhatsApp, i quali, si spera, avranno pensato ad un sistema per ovviare a questo problema.

WhatsApp, liberare memoria non è difficile

A tal proposito vi suggeriamo qualche piccolo trucchetto per liberare la memoria del vostro smartphone con le ingombranti chat rimaste in sospeso su WhatsApp. Per prima cosa bisogna eliminare il salvataggio automatico dei file. In questo modo si evita il salvataggio in automatico di foto e video che vengono spediti in ogni singola chat. L’altro consiglio utile è quello di rimuovere tutte le chat ingombranti, per tagliare la testa al toro invece potete effettuare un backup dell’app, disinstallarla e reinstallarla nuovamente.

Leggi anche: WhatsApp si trasforma ancora con nuove storie sempre più social

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat