WhatsApp: attenzione alla nuova truffa e consigli della PS

Ecco la nuova truffa WhatsApp e cosa consiglia di fare in merito la Polizia Postale, le info.

di , pubblicato il
Ecco la nuova truffa WhatsApp e cosa consiglia di fare in merito la Polizia Postale, le info.

Sulla pagina Facebook  del Commissariato di Polizia Postale Online Italia si evince che è in corso una nuova truffa riguardante Whatsapp, il servizio di messaggistica più utilizzato nel nostro paese. Ecco le info a riguardo e i consigli in merito della PS.

WhatsApp: attenzione alla nuova truffa

Il nuovo messaggio di truffa comparso su WhatsApp recita “Caro cliente, uso gratuito per il tuo account scadrà entro 48 ore. Il tuo account verrà bloccato. È necessario rinnovare il tuo account o i vostri dati saranno persi (foto, video, messaggi)”. Qualora dovesse arrivare tale messaggio la Polizia Postale raccomanda di eliminarlo subito e di segnalare chi l’ha diffuso.

WhatsApp infatti è una chat completamente gratuita in quanto grazie ad essa è possibile inviare messaggi e fare chiamate veloci in tutto il mondo gratuitamente. Per quanto riguarda i messaggi sospetti, lo staff di WhatsApp ha comunicato, ecco il link, di lavorare intensamente per ridurre qualsiasi messaggio di spam e permettere quindi agli utenti di comunicare tra loro in modo più che sicuro. Accade però che arrivino messaggi da parte di terzi non autorizzati come quelli di phishing e spam.

Cosa fare se arrivano messaggi di Spam, le raccomandazioni di WhatsApp

Qualora arrivino messaggi spam o phishing, WhasApp  raccomanda sempre di bloccare il mittente, di ignorare il messaggio e di eliminarlo. La chat di messaggistica consiglia poi di non inoltrare tali messaggi ai propri contatti in quanto questi ultimi potrebbero essere poi esposti a potenziali danni. Già dal 2012 circola sulla rete di messaggistica il messaggio che WhatsApp diverrà a pagamento. Ciò è una bufala in quanto tale servizio è e resterà gratuito per tutti gli utenti. Leggete anche: WhatsApp, Skype e GMail: ecco il virus Android che ha letto i nostri messaggi – quale pericolo?.

Argomenti: ,