WhatsApp in un arcobaleno di colori? Ma la truffa è più pericolosa di quanto si pensi

Vuoi cambiare i colori di WhatsApp con il nuovo aggiornamento? Non lo fare, si tratta di una truffa, sottile e pericolosa come non mai.

di , pubblicato il
Vuoi cambiare i colori di WhatsApp con il nuovo aggiornamento? Non lo fare, si tratta di una truffa, sottile e pericolosa come non mai.

WhatsApp permetterà di personalizzare i colori così da assecondare il gusto estetico degli utenti: non è vero, ma attenzione alla truffa che è più sottile di quanto si possa immaginare.

Prevenire è meglio che curare: e così, come è nostro solito, cerchiamo di informare i lettori delle possibili truffe WhatsApp 2017 prima ancora che siano eccessivamente diffuse: il nuovo pericolo è quanto mai ingegnoso. Gli hacker, questa volta, sfruttando le continue news che parlano delle novità che sono in arrivo sulla chat di messaggistica istantanea più seguita al mondo, hanno diffuso un messaggio che annuncia un cambiamento epocale, la possibilità di cambiare i colori dell’interfaccia della chat. A lanciare l’allarme è il noto sito TheNextWeb che, in questo articolo, mostra le caratteristiche di questa nuova truffa.

Prevenire è meglio che curare: anche se non è ancora giunta in Italia, saperlo prima è sicuramente preferibile.

Qui, tutte le ‘vere’ news, WhatsApp 2017, novità in arrivo: una vera rivoluzione, come provare le nuove funzionalità.

WhatsApp, la truffa

Si tratta di una truffa davvero ben congegnata e, se vogliamo, originale. Semplificando al massimo, si riceve un messaggio da un nostro contatto che invita a cliccare sull’indirizzo “шһатѕарр.com” (vengono utilizzate caratteri dell’alfabeto cirillico) dopo aver inserito i propri dati personali e dato avvio alla catena a tutti i contatti che abbiamo in rubrica. La diffusione, dunque, è rapidissima e incontrollabile: quando si accede al link, si viene reindirizzati (ovviamente) a un sito truffa che attiva servizi a pagamento sugli smartphone o che, utilizzando WhatsApp Web, può portare a veri e propri virus mediante l’attivazione della nota estensione BlackWhats.

Conoscete WhatsApp Plus? Ecco cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

WhatsApp, tante troppe truffe nel 2017

Non potrebbe essere altrimenti: WhatsApp è utilizzata da circa un miliardo di utenti nel globo e rappresenta sicuramente un bancomat assicurato per gli hacker che vogliono impadronirsi di dati e, soprattutto, monetizzare le proprie attività illecite. L’ultima che abbiamo segnalato e che sembra, stando alla Polizia di Stato, che abbia mietuto già parecchi vittime, è la seguente: un messaggio che invita, premendo su un link, a ‘rinnovare’ l’abbonamento di 0,99 centesimi per continuare a utilizzare la chat.

Non smetteremo mai di ripeterlo: WhatsApp non è e non sarà mai a pagamento.

Qui, le guide per la chat di messaggistica più utilizzata: la difesa quando qualcuno spia le chat di un altro contatto da PC o con specifiche app; WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; infine la procedura su come cancellare un messaggio dopo averlo inviato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , , , ,